/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 13 settembre 2021, 11:03

Patelli: "Si riparte in presenza: torna la scuola che ci accompagna nella nostra crescita"

Cristina Patelli

Cristina Patelli

"Si riparte! Oggi gli studenti, e con essi il mondo della scuola, riprendono ufficialmente il nuovo anno scolastico. I ragazzi tornano in classe in presenza. E questa, di per sé, è la migliore notizia che potesse esserci, al termine di due anni che definire complicati è dir poco. Il primo augurio che voglio fare loro è proprio quello di tornare alla normalità: di godersi la possibilità di confrontarsi non soltanto attraverso uno schermo, ma guardandosi negli occhi, perché la crescita delle conoscenze e delle competenze non può prescindere dalla socialità e dal valore umano delle condivisione “vis a vis”.

Molti ragazzi iniziano poi oggi un nuovo ciclo di studi, una nuova esperienza: dalla materna alla primaria, dalla primaria alle “medie” e dalle “medie” alle “superiori”, come ancora oggi, e nel parlato quotidiano, molti genitori definiscono il nostro ciclo di studi. Sono passaggi di crescita importanti: un nuovo mondo che si apre di fronte ad un percorso appena terminato. E’ la cosa più bella della vita diventare grandi e la scuola ci accompagna sotto braccio in queste delicate tappe della nostra crescita. Diventa metronomo delle nostre esperienze di studio e le scandisce, ma è anche testimone di amicizia, di complicità, di maturità.

A tutti i bambini e i ragazzi che oggi sono nuovamente tra i banchi va il mio più sincero augurio di un bellissimo anno scolastico, ricco di esperienze e di qualità".

Cristina Patelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore