/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 13 settembre 2021, 10:42

Rientro a scuola a Occhieppo Inferiore, la sindaca: “Speriamo in lezioni in presenza per tutto l’anno”

Rientro a scuola a Occhieppo Inferiore, la sindaca: “Speriamo in lezioni in presenza per tutto l’anno”

Anche le elementari di Occhieppo Inferiore, iniziano oggi le lezioni in un clima di moderato ottimismo. Tra piccoli al loro primissimo giorno di scuola e altri felici di ritrovare gli amici, bambini e genitori si ritrovano a cominciare l’avventura del nuovo anno scolastico 2021-22. Tra i papà e le mamme il pensiero principale è rivolto alla sicurezza scolastica: “Ci fidiamo dell’istituzione, hanno preso le giuste precauzioni, speriamo riescano a tenere a bada i bambini. Speriamo anche di non dover tornare alla Dad, i piccoli hanno bisogno di socializzare ed è meglio avere un rapporto personale con le maestre e con i compagni, piuttosto che attraverso un computer”.

Attraverso il sito istituzionale, la scuola fa sapere che come previsto dal protocollo di sicurezza e dal Piano Scuola, resta obbligatorio l’uso della mascherina da parte di tutti gli alunni (ad eccezione dei bambini al di sotto dei sei anni) e risulta buona norma igienizzare costantemente le mani con il gel messo a disposizione dalla scuola. È previsto il distanziamento fisico di un metro quale punto di primaria importanza nelle azioni di prevenzione e si richiede la misurazione giornaliera della temperatura corporea, (che non deve essere superiore a 37,5° gradi). Non sarà consentito l’accesso e /o la permanenza nei locali scolastici in presenza di sintomatologia respiratoria. Gli orari di ingresso ed uscita resteranno scaglionati in maniera da evitare affollamenti, utilizzando anche differenti vie di accesso.

Per l’utilizzo dello scuolabus rimangono le condizioni dell’anno scorso: controllo della temperatura e igienizzazione delle mani alla salita e capienza all’80% con posti distanziati. In questa importante giornata arriva anche l’augurio della Sindaca Monica Mosca: “Quest’anno più che mai “Benvenuti a Scuola!”. I primi giorni saranno ancora con gli orari provvisori, ma ciò che speriamo tutti noi è che la scuola non divenga provvisoria a causa del Covid e che si possa far lezione in presenza ! Buono studio ma soprattutto spazio alla curiosità e socialità”.

redazione ge.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore