/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 07 settembre 2021, 15:03

Liceo Sella, i ragazzi protestano

A meno di una settimana dall'inizio della scuola non ci sono ancora comunicazioni ufficiali su come si svolgeranno le lezioni all'istituto di via Addis Abeba chiuso per la presenza di amianto a seguito delle piogge di luglio

Liceo Sella, i ragazzi protestano

Dopo le comunicazioni di Provincia e preside, quindi la richiesta di studenti e di famiglie di chiarimenti, ora i ragazzi passano alla linea <dura> e scendono in piazza.

L'appuntamento è per domani mattina alle 10 davanti al palazzo della Provincia, ora sede anche della segreteria della scuola. 

In particolare, i ragazzi chiamano quante più persone possibili a protestare e specificano che lo fanno per chiedere modalità e tempistiche della costruzione della tendopoli sostitutiva di cui si è parlato e certezze sul rientro sicuro a scuola. <La priorità è quella di non ridurci di nuovo in Dad -, concludono nel loro appello i ragazzi-, venite numerosi ragazzi! È il nostro futuro, riprendiamocelo!>

redazione s.zo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore