/ SPORT

SPORT | 06 settembre 2021, 09:20

Ginnastica La Marmora, due ori e record mondiale per Nicole Orlando: medaglie per Riccardo Bora

nicole orlando

Ginnastica La Marmora, due ori e record mondiale per Nicole Orlando: medaglie per Riccardo Bora

A Nuoro al Campionato Italiano di Atletica Leggera Assoluto hanno partecipato 120 atleti con le loro Società affiliate alla FISDIR, (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli intellettivi relazionali). Non poteva mancare la Società Ginnastica La Marmora con la sua atleta di punta Nicole Orlando e l’inossidabile Riccardo Bora.

La partecipazione è limitata a due sole specialità per atleta, dato l’alto numero di concorrenti iscritti e la difficoltà di preparazione alle varie specialità in questo periodo. Nicole si presenta nella prima giornata di gara nel triathlon (cento metri, getto del peso e salto in lungo) in forma totalmente autonoma, senza alcun tecnico al seguito, gestendo sia la parte di riscaldamento che la gara stessa proprio da grande atleta e vince riconfermando il suo valore negli anni, ottenendo anche il record personale nei 100 metri.

Come seconda specialità per la seconda giornata di gara sceglie di gareggiare al giavellotto ed anche in questa gara, che non è sicuramente quella in cui eccelle come il disco ed il salto in lungo, vince con sicurezza. Ma il risultato più importante è la partecipazione, fuori gara, con le sue compagne della Nazionale italiana con sindrome di Down, alla staffetta 4x 100 e, pur non avendo avversari in pista, il quartetto ha fermato il cronometro a 1:09.21, scrivendo il nuovo record del mondo. Questo dato acquisisce ancor più importanza in ottica degli Euro Trigames, la manifestazione a carattere continentale dedicata alla sindrome di Down che sarà di scena a Ferrara tra meno di un mese (4-11 ottobre).

Il precedente record, detenuto sempre dalle Azzurre, tra cui Nicole era di 1:11.82 ottenuto a Tampere (FIN) nel 2019. Riccardo Bora non è stato dammeno e nelle due gare in cui si è presentato ha vinto l’oro al giavellotto e l’argento nel disco. La trasferta quindi è stata un successo e questo risultato del settore Team Ability non è l’unico in questo mese di ripresa delle attività perché la Federazione ha convocato a Ravenna dal 17 al 19 settembre per un raduno tecnico di Judo otto atleti nazionali in vista degli Euro Trigames, tra cui i due lamarmorini Martina Tomba e Francesco Verrengia.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore