/ Biella

Biella | 25 luglio 2021, 16:06

Corradino: "Mi assumo ogni responsabilità politica di quanto accaduto relativamente ai fondi del Programma nazionale della qualità dell’abitare"

«Proprio in virtù di quanto accaduto ho deciso di accelerare la revisione generale delle deleghe in capo agli assessori".

Corradino: "Mi assumo ogni responsabilità politica di quanto accaduto relativamente ai fondi del Programma nazionale della qualità dell’abitare"

«In qualità di sindaco della Città di Biella, nel ruolo che ricopro a capo della giunta comunale, mi assumo ogni responsabilità politica, benché non direttamente coinvolto nelle scelte degli assessori competenti per materia, di quanto accaduto relativamente ai fondi del Programma nazionale della qualità dell’abitare».

E il sindaco Claudio Corradino prosegue nelle sua dichiarazione: «Proprio in virtù di quanto accaduto ho deciso di accelerare la revisione generale delle deleghe in capo agli assessori. Per migliorare l’efficienza complessiva della giunta e dell’amministrazione. Tale operazione era già prevista all’interno dell’agenda per il mese di settembre, ma le circostanze mi spingono ad anticipare i tempi con concretezza.

Dopo due anni di mandato si rende necessario mettere mano alle deleghe».   E aggiunge: «Ci scusiamo con i cittadini per quanto accaduto, ma voglio ricordare che il Comune di Biella, dall’inizio di questo mandato, ha partecipato a bandi per 35 milioni di euro complessivi, oltre ad aver contribuito in maniera determinante per il salvataggio di importanti realtà del territorio in chiave economia e turistica».  In conclusione: «Sarà mia cura fornire ulteriori comunicazioni non appena ci saranno aggiornamenti».  

c.s. Comune di Biella - cc

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore