CRONACA - 24 luglio 2021, 12:00

Giovane senza mascherina non vuole pagare la corsa e litiga con l'autista dell'autobus

Il fatto è accaduto a Coggiola, sul posto i Carabinieri: il giovane sarà denunciato all’Autorità giudiziaria per interruzione di pubblico servizio.

coggiola carabinieri

Giovane senza mascherina non vuole pagare la corsa e litiga con l'autista dell'autobus

Un passeggero litiga con il conducente dell'autobus che lo invita ad indossare la mascherina e a pagare la corsa. Al rifiuto, l’autista ferma il mezzo e chiama il 112 chiedendo l’intervento delle forze dell'ordine. Il fatto si è verificato alle 13 di venerdì in via Roma a Coggiola.

I Carabinieri si sono portati sul posto con con due equipaggi provenienti dalle vicine stazioni di Coggiola e Crevacuore. Il soggetto, un 25enne del posto, è stato riportato alla calma dai militari ed invitato a scendere dal mezzo pubblico che ha potuto riprendere la regolare corsa. Una volta completati gli accertamenti di rito, il giovane sarà denunciato all’Autorità giudiziaria per interruzione di pubblico servizio.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

SU