/ SPORT

SPORT | 22 luglio 2021, 15:00

Biella Rugby, 3 giovani biellesi salgono in Prima Squadra dalla U18

biella rugby

Biella Rugby, 3 giovani biellesi salgono in Prima Squadra dalla U18

Con grande soddisfazione, Biella Rugby Club annuncia il passaggio in prima squadra di tre giovani cresciuti tra le fila gialloverdi. Si tratta di Luca Besso, Giacomo Protto e Marco Zanotti.

Luca Besso, nato a Vercelli nel 2003, 165 cm per 67 kg, gioca come mediano di mischia. Ha iniziato a maneggiare la palla ovale dai 7 anni nella squadra della sua città: Vercelli. A 13 anni la sua prima maglia ufficiale Brc. A settembre affronterà il quinto anno del Liceo Linguistico. “La chiamata in prima squadra è stata veramente inaspettata, ma una vera, grande soddisfazione. La cosa mi provoca anche un po’ di tensione, mi dispiacerebbe deludere la fiducia che mi è stata data. Ho sempre giocato per puro divertimento, cercando sempre di migliorare la mia performance, ora ci sarà tantissimo da lavorare. Ringrazio Aldo Birchall, il primo a credere nelle mie capacità, poi Alberto Benettin che da quando mi alleno con la prima squadra riesce a darmi una grande mano. E in generale tutti gli allenatori Brc, alcuni ora miei compagni di squadra, ma tutti fondamentali per la mia crescita”.

Giacomo Protto, nato a Casale Monferrato (Al) nel 2000, 190 cm per 102 kg, gioca in terza linea: “Ho iniziato a giocare a rugby nel 2014 seguendo le orme di mio fratello Tommaso. Un paio di allenamenti e ho capito che era il mio sport. La palla ovale mi faceva sentire benissimo. Terminato il percorso di studi ad indirizzo scientifico sportivo, mi sono trasferito per un anno in Australia, ma il lavoro non mi consentiva di giocare a rugby. Dopo tutta la trafila delle giovanili, sono arrivato fino all’Accademia Zonale di Torino nell’annata 2016/2017. Purtroppo, prima per via del lavoro, poi mi sono rimesso a studiare, ho ripreso ad allenarmi solo a gennaio. Non mi sentivo all’altezza della Serie A. Con stupore, Benettin mi ha voluto agli allenamenti, era il mio sogno nascosto. Allenarsi con la prima squadra è fantastico, siamo un gruppo di amici che sa divertirsi e allo stesso tempo sa faticare e usare la testa. Sul campo e fuori. Credo che se non fossimo tanto uniti, se non ci fosse l’entusiasmo che si è creato, non saremmo così in tanti. Sono contentissimo che il prossimo anno ci alleni Marco Porrino. Lo conosco da quando ho iniziato. Penso sia l’allenatore che più mi ha trasmesso il bello di questo sport. Sarà bello metterci alla prova insieme, così come con Edo Romeo, già allenatore in Under 16, ora mio compagno di fatica”.

Marco Zanotti, nato a Biella nel 2002, 185 cm per 86 kg, gioca in seconda/terza linea. Ha iniziato con il rugby sette anni fa, dopo aver conosciuto questa disciplina a scuola. Studia Amministrazione Aziendale a Torino. “Sono contentissimo. Una grande emozione quella di ritrovarmi tra ‘i grandi’. Un ambiente molto diverso da quello delle giovanili. Una grande felicità esserci arrivato, ora dovrò dimostrare di meritarmelo”.

Corrado Musso, direttore sportivo Brc: “Luca, Giacomo e Marco sono tre ragazzi che dall’inizio della pandemia hanno iniziato ad allenarsi con il gruppo Seniores. Si sono sempre dimostrati seri e all’altezza del ruolo oltre ad aver dimostrato grandi miglioramenti. Il passaggio di nostri giovani alla prima squadra è quello che ci auguriamo ogni anno. Avere ragazzi provenienti dal settore giovanile pronti al salto in avanti è e rimane il nostro obiettivo principale. Il futuro della nostra società e della nostra squadra. A loro un grande in bocca al lupo, ma hanno già dimostrato di essere ragazzi che raggiungeranno grandi risultati in campo e speriamo anche fuori”.

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore