/ SPORT

SPORT | 21 luglio 2021, 11:06

Pallacanestro Biella, Miaschi e Laganà ai saluti finali

pallacanestro biella

Pallacanestro Biella, Miaschi e Laganà ai saluti finali (foto Laura Malvarosa)

In questa settimana per Pallacanestro Biella i saluti non mancano e dopo aver detto addio a coach Squarcina è stato il turno dei giocatori. L’addio che spiace di più soprattutto ai tifosi biellesi è quello di Marco Laganà, il capitano della salvezza, il ragazzo cresciuto nella cantera biellese che ha passato un anno pesante martoriato da infortuni, ma ha sempre stretto i denti in campo e dato il 100% risolvendo partite che sembravano compromesse.

Il suo destino lo porta in quel di Mantova con gli Strings e sarà ancora un piacere vederlo giocare al Forum anche se con una casacca diversa. Stessa strada lombarda intrapresa anche da Federico Miaschi: il talento ligure ha preso la strada di Treviglio che sta allestendo una signora squadra che punta a un campionato di vertice. Miaschi, classe da vendere, sarà un giocatore che nei prossimi anni vedremo sicuramente calcare i palcoscenici migliori della serie A.

Per quanto riguarda gli americani Hawkins non farà più parte del gruppo mentre per Carroll si aprono molte porte: il forte americano ha sicuramente mercato dopo le buone prestazioni. Differente il discorso di Barbante su cui si sta trattando. Certo che a questo punto la conferenza di venerdì diventa il vero crocevia della prossima stagione, con Olla e Zanchi pronti a costruire una squadra giovane ma ancora tutta da scoprire.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore