/ SPORT

SPORT | 21 luglio 2021, 17:45

Il Memorial Allasa alza il sipario, ecco le parole degli organizzatori

memorial allasa

Il Memorial Allasa si presenta, ecco le parole degli organizzatori (foto Studio Fighera per newsbiella.it )

Si è svolta oggi, mercoledì 21 luglio, presso il Municipio di Bioglio, la conferenza stampa per il 4° Memorial Elio Allasa, l'annuale gara ciclistica che vede coinvolti gli allievi del 1° e 2° anno in un circuito di 23 km disposto su 3 giri. 80 i partecipanti.

Presenti all'incontro Marco Ascari e il consigliere comunale Piermario Garbino, il presidente dell’UCAB Filippo Borrione e il presidente dell’US Vallese Egidio Carta Fornon. In apertura i ringraziamenti di Piermario Garbino per l’eccellente e costante impegno delle associazioni che, grazie al lavoro di squadra, hanno avviato e portato avanti il progetto fino alla sua realizzazione: “C’è molto bisogno di sport, è una grande occasione di socialità che coinvolge sia dentro che fuori il territorio”.

La parola è poi passata al presidente Borrione che ha elogiato il lavoro svolto da tutti negli ultimi anni e ricordato l'importanza di celebrare una figura del calibro di Elio Allasa, specialmente nell'anno del centenario della sua nascita. Sul percorso ha commentato: “È impegnativo e spettacolare allo stesso tempo, abbiamo cercato di strutturare un tracciato che fosse il più possibile liberi da dossi, cunette, paletti e altri ostacoli”.

Non è mancato, anche da parte del presidente, il riconoscimento dell’impegno collettivo: “Ringrazio l'amministrazione comunale per la disponibilità e l'US Vallese. Proviamo a migliorarci e siamo contenti che la nostra attività venga apprezzata”. La parola è passata poi al presidente Carta Fornon che, come i suoi amici e colleghi, ha sottolineato il ruolo di primo piano svolto dalla collaborazione tra le realtà ciclistiche del territorio: “La Sinergia è la via maestra per proseguire nel migliore dei modi e valorizzare sia il territorio che lo sport”.

In conclusione Marco Ascari ha dedicato un ringraziamento speciale a tutti gli elementi che hanno reso possibile questa gara e ai famigliari di Elio: “Un ringraziamento speciali va alla famiglia che ci ha autorizzato ad utilizzare l’immagine di Elio rendendo possibile la realizzazione di questo evento nella sua interezza”.

Redazione mi. be.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore