/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 19 luglio 2021, 06:50

Biella incontra Oropa, ecco la mostra che racconta in 100 immagini e 50 opere l'Incoronazione della Madonna FOTO

Presentata a Palazzo Ferrero la mostra che racconta il rapporto devozionale tra il popolo biellese e la Regina del Monte di Oropa.

mostra biella oropa

Biella incontra Oropa, ecco la mostra che racconta in 100 immagini e 50 opere l'Incoronazione della Madonna FOTO

Una mostra per celebrare l'evento dell'Incoronazione della Madonna di Oropa, che si ripete ogni 100 anni, e quel rapporto devozionale tra il popolo biellese e la Regina del Monte di Oropa. Nella serata di sabato, 17 luglio, è stata presentata nei saloni di Palazzo Ferrero la mostra dal titolo “Biella incontra Oropa – Secoli di devozione della città di Biella nei confronti di Oropa”, visitabile dal 18 luglio fino al prossimo 19 settembre.

“Biella crede nella sua cultura – commenta il sindaco Claudio Corradino – Oropa è il patrimonio di tutti i biellesi e, almeno una volta, abbiamo levato lo sguardo verso il cielo per chiedere un voto alla Madonna. Un rapporto di devozione e di attaccamento che si è rafforzato anno dopo anno”. Concorde anche il vicario generale della Diocesi di Biella don Paolo Boffa Sandalina, presente all'inaugurazione: “Biella incontra Oropa racconta il rapporto peculiare tra il popolo di Biella e la sua Regina. Un rapporto devozionale raccontato con un occhio rivolto al passato e l'altro proiettato verso il futuro. Oropa, infatti, può diventare il punto d'incontro per riunirsi e ragionare insieme trovando un punto d'equilibrio e fare di questo luogo una meta significativa per i fedeli”.

La mostra comprende 7 sezioni, 5 video, 100 immagini, 50 opere d'arte realizzate da artisti diversi: è un progetto di Diocesi di Biella e Associazione Stilelibero, a cura generale di Fabrizio Lava e vede il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio Biella e Compagnia di San Paolo. Le sezioni, invece, sono curate da Danilo Craveia, Marcello Vaudano, Irene Finiguerra, Manuela Tamietti con Pierfrancesco Gasparetto, Patrizia Maggia.

Grande curiosità si è avvertita tra i presenti, con la possibilità di scambiare due parole con gli autori delle diverse opere esposte. Punti di vista e soggetti dai significati diversi tra loro ma accumunati dalla stessa devozione verso il Santuario di Oropa, la sua storia e la sua Regina.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore