/ SPORT

SPORT | 18 luglio 2021, 13:30

Buone notizie per la Virtus, Stefania Mo resta a Biella

virtus biella

Stefania Mo in azione (Credit: Alberto Tesoro/Virtus Biella)

ASD Virtus Biella comunica di aver rinnovato l'accordo con l'atleta della Prima Squadra Stefania Mo anche per la stagione sportiva 2021/2022. Stefania è tornata a casa, a Biella, la scorsa estate dopo una parentesi di quattro stagioni in giro per l'Italia; forte dell'esperienza raccolta in tante partite affrontate nella categoria, si è inserita nel nuovo roster di coach Stefano Colombo come uno dei principali punti di riferimento per tutto lo spogliatoio.

Queste le sue parole: «Sono contenta di rimanere in questo gruppo. Siamo reduci da una stagione fantastica, abbiamo dimostrato di saper dire la nostra e abbiamo tagliato un traguardo che sinceramente non pensavamo di raggiungere. Giocare la semifinale PlayOff per l'A2 è stato bellissimo, peccato all'ultimo non essere riuscite ad allungare il sogno. Probabilmente doveva andare così. Con tanti buoni propositi, a settembre ripartiremo unite e cariche. Alcune ragazze hanno fatto altre scelte e non saranno più con noi, ma sono convinta che la Società in questi mesi saprà sostituirle al meglio. Sono fiduciosa, siamo un bel gruppo, ci vediamo spesso anche fuori dal campo, sarà emozionante tornare a giocare insieme. A inizio campionato saremo pronte, speriamo solo che le restrizioni di questo periodo pian piano vengano allentate e che si possa finalmente tornare a giocare una stagione nella normalità. Non vedo l'ora poi di vedere i nostri tifosi al PalaSarselli: non li ho ancora vissuti a causa del Covid, anche loro torneranno carichi con un incredibile entusiasmo».

Il Direttore Sportivo Elena “Ube” Ubezio commenta: «La conferma di una giocatrice come Stefania è per noi un'altra grande soddisfazione. Dopo quindici anni di esperienza tra campionati di B1 in giro per l'Italia, ha deciso di “tornare a casa” per affiancare alla passione della pallavolo progetti di vita personali e lavorativi. Con lei e Cristina Mariottini l'asse palleggio-opposto è ben saldo e offensivo; la scorsa stagione è servita per trovare e affinare il feeling, quindi sono certa che nella prossima possa migliorare quanto di bello ha fatto vedere quest'anno».

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore