/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 18 luglio 2021, 20:00

Alpini in festa per il raduno dei Castelletto del Piemonte: “Una bella rinascita dopo anno di Covid”

raduno alpini

Alpini in festa per il raduno dei Castelletto del Piemonte: “Una bella rinascita dopo anno di Covid” (foto Studio Fighera per newsbiella.it)

“È una bella rinascita ritrovarsi dopo un anno e mezzo di stop a causa del Covid”. Non trattiene la soddisfazione il capogruppo Ivano Morello, al termine del raduno dei Castelletto del Piemonte e dei relativi gruppi alpini (Cervo, Merli Monferrato, Sopra Ticino, Molina, D'Orba, D'Erro, Uzzone, Stura), andato in scena nella giornata di oggi, 18 luglio.

Il programma prevedeva il ritrovo delle penne nere nella sede ANA locale, con aperitivo e Fanfara di Pralungo all'opera per accogliere i graditi ospiti; è poi seguita la cerimonia dell'alzabandiera insieme alla posa della corona al monumento ai caduti, la santa messa e gli interventi delle autorità. Presenti il viceministro Gilberto Pichetto, il presidente dell'ANA Biella Marco Fulcheri e il viceprefetto.

Nel pomeriggio si sono tenute le visite guidate al Monastero di Castelletto Cervo. “È stata una bella giornata e tutto si è svolto perfettamente – commenta Morello – Siamo tornati a sentirci un gruppo vivo, compatto e desideroso di operare a favore del territorio. Ringrazio tutti i componenti del gruppo per la buona riuscita di questo evento”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore