/ A tavola con gusto

A tavola con gusto | 13 luglio 2021, 12:30

Golf Cavaglià, al Ristorante arriva un nuovo chef

Da questo giovedì aperti anche alla sera con menù paella.

chef cavaglià

Golf Cavaglià, al Ristorante arriva un nuovo chef

Grandi novità al Ristorante del Golf Cavaglià. Nelle scorse settimane è arrivato il nuovo chef Corrado Cavi. Piemontese di Mazzè con esperienze in tutta l’Italia, tra mare e montagna, incluse 18 stagioni all’Isola d’Elba, poi Punta Ala, Pevero in Sardegna, Madonna di Campiglio, Cortina d’Ampezzo e Sestriere nell’ex villaggio olimpico, Corrado, oltre all’arte culinaria per un certo periodo ha gestito una macelleria di proprietà: <<Riparto con entusiasmo per questa nuova avventura. La mia è una cucina mediterranea classica, mi piace spaziare tra la carne e il pesce che mi affascina molto>>.

Il ristorante nel 2020 dopo vent’anni ha abbandonato il marchio Rossocuoco steak house con l’intenzione di ampliare la proposta, in linea con le esigenze legate al turismo e alla degustazione dell’enogastronomia del territorio. Il ristorante prevede una selezione giornaliera di piatti che va dalle già note specialità di carne ai classici della cucina italiana. Per esaudire le richieste di soci e frequentatori è disponibile anche il menù del golfista a € 12,50. Il giovedì sono previste delle cene dove verrà affrontata una serata a tema culinario con l’abbinamento dell’ampia lista vini, ma allo stesso tempo sarà possibile cenare con menù alla carta. Si inizierà questa settimana con una paella in versione rivisitata dallo chef.

L’ampia veranda vista golf, oltre all’area bordo piscina, sono una location ideale anche per pranzi di lavoro e festeggiare comunioni, cresime, matrimoni, battesimi e cerimonie. Il Ristorante è aperto tutti i giorni a pranzo dalle 12 alle 15, mentre dal 15 luglio, il giovedì, venerdì e sabato dalle 19,30. Il Golf Club Cavaglià si trova in via Santhià 75 sulla strada statale che collega Santhià a Biella. È consigliata la prenotazione (0161/966771).

Informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore