/ Running e Trail

Running e Trail | 18 giugno 2021, 07:30

Medaglie e buone prove per gli atleti di Valdigne Triathlon FOTO

valdigne

A Malgrate Oro giovanile per Letizia Martinelli e Gabriele Ferrara, Argento per Costanza Antoniotti e Bronzo per Riccardo Giuliano. Al lago di Mignano Oro nel TriCross per il Campione Italiano di specialità Michele Bonacina, Andrea Folli Oro tra gli M1. A Malgrate, in uno splendido scenario naturale, sulle rive lecchesi del Lago di Como, con la perfetta organizzazione di KLT Krono Lario Team e con il coinvolgente speaker Fabio D’Annunzio si è disputata la III° tappa dell’importante Campionato Interregionale Giovanile di Triathlon; presenti 34 Squadre provenienti da Lombardia, Piemonte, Valle D’Aosta e Liguria.

Le prime a scendere in gara sono state le Junior femmine, grande prestazione per la neo-diciottenne italo-svizzera Letizia Martinelli che grazie a una seconda frazione perfetta e a una run molto veloce, ha relegato le proprie avversarie a circa due minuti. Oro meritatissimo per lei, con intervista finale di rito con lo speaker. Molto buona la prova di Yael Brianzi (7°), che dopo il debutto delle scorse settimane, dimostra un continuo e sensibile miglioramento. Tra le Youth B ha chiuso al 19° posto la torinese Francesca Rondelli, purtroppo un po’ attardata da un problema meccanico nella frazione bike.

Tra gli Junior maschi, in una gara dall’alto livello tecnico, meritatissimo 6° posto per Guglielmo Giuliano, premiato per il miglior tempo nella frazione ciclistica. Tra gli Youth B, l’arquatese Mirco Pordenon in una frazione bike molto dura (10 km con 5 giri con salita e discesa) ha sfoderato un ottima prestazione, per lui 20° posto assoluto. Positive le prove per i torinesi Alberto Germano (buona la sua prima frazione) e Enea De Marchi.

Tra le Youth A femmine il Team verde-turchese-oro ha avuto il suo massimo numero di partecipanti, ben cinque, con tutte le atlete nella parte alta della classifica. Argento per Costanza Antoniotti, che nonostante un ruzzolone sulla scalinata in uscita dall’acqua, ha difeso con grinta nella frazione run il secondo posto dietro l’amica/rivale Anna Uliano del 707 Team. Per la biellese la soddisfazione di mantenere la testa nel campionato con 290 punti davanti alla stessa Uliano con 280, il Campionato Interregionale vedrà quindi un appassionante finale a Biella il 5 settembre con le due atlete a disputarsi la vittoria in un'unica gara. Estremamente positive le prove delle altre Youth, Silvia Turbiglio, in virtù di due frazioni di bici e corsa di alto livello ha conquistato il 10° posto, 12° meritato posto per la giovanissima Ludovica Sabbia (2007) sempre in costante crescita atletica e sportiva.

Molto solide le prove della torinese Alice Col e della biellese Carlotta Freguglia rispettivamente 16° e 17° a testimonianza di un successo del Team nella categoria. Tra gli Youth A maschi, Riccardo Giuliano è salito sul terzo gradino del podio, per lui una seconda frazione “d’autore” con il premio per il miglior tempo assoluto nella bike al termine della quale era balzato in seconda posizione. In una gara con moltissimi partenti, positive le prove di Pietro Col (22° nonostante un problema che l’ha costretto a fermarsi qualche decina di secondi nella frazione bike), Alberico Icardi (bene nello swim) e di un grintoso Pietro Pieracci che dopo essere uscito attardato dal nuoto ha recuperato molte posizioni nelle successive frazioni. Tra le Ragazze, molto positiva la prova di Erica Pordenon, che ha tagliato il traguardo in sesta posizione. Eccezionale la sua frazione podistica dove ha ottenuto il 1° tempo assoluto.

Tra i Ragazzi, ennesima vittoria del ligure Gabriele Ferrara, che dopo un buon nuoto ha dimostrato tutta la sua classe sportiva con due splendide seconda e terza frazione. Anche per lui una vittoria in scioltezza e Oro meritatissimo che lo conferma al vertice della classifica del Campionato Interregionale. Lorenzo Gatti con un brillante sesto posto continua la sua crescita che vede anche lui nelle prime posizioni del Campionato NW. Positive le prove degli altri giovani torinesi Lorenzo e Tommaso Strazzari e di Pietro Col, tutti nella prima metà della classifica. Al lago della Diga di Mignano, con la sapiente organizzazione di Piacenza Triathlon, si sono svolte sabato e domenica le prove di Triathlon Cross e di Triathlon Sprint. Sabato il Campione Italiano di TriCross il lecchese Michele Bonacina ha conquistato l’oro assoluto, di altissimo livello le sue tre frazioni di swim, mtb e trail.

Oro tra gli M1 con un prova molto positiva per il novarese Andrea Folli. Domenica nel Triathlon Sprint per Gustavo Lodi si è classificato 5° tra gli M1, Andrea Folli, non pago della fatica del giorno precedente, ha conquistato il 7° posto tra gli M1. A Marina di Grosseto era prevista una due giorni (Olimpico il sabato e Sprint la domenica), in preparazione delle proprie gare di lungo, il ”gigante” canavesano/biellese Max Rossetti ha disputato due solide prove che lo hanno portato a ben posizionarsi tra gli M3. Domenica 20 giugno molti Giovani e Master di Valdigne Triathlon sono attesi al Triathlon Sprint di Viverone che si annuncia molto partecipato.

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore