/ SPORT

SPORT | 14 giugno 2021, 11:27

Trail Oasi Zegna da record, superati i numeri del 2019: i vincitori e le emozioni della 10° edizione

trail oasi zegna

Trail Oasi Zegna da record, superato il precedente record del 2019, numeri da grande gara per le lunghe distane, 250 sulla 60 km e 320 sulla 30 km. Domina il Valdostano Davide Cheraz del Team Salomon che con il tempo di 6:40 regola Macellaro Alessandro (Podistica Torino) che era stato suo compagno di viaggio fino a metà gara e Anselmetti Matteo (Atletica Isola D’elba) al debutto su una gara da 60 km in montagna. Cheraz dopo aver essere diventato vice campione d’Italia e essersi aggiudicato un Pass per il mondiale porta a casa anche il Trail Oasi Zegna - Memorial Maurizio Fenaroli.

In Campo femminile Dalmasso Monica (Podistica valvermenagna) con il tempo di 8:18 seguita dalla Katia Figini (Azalai) e Pellegrino Antea. La 30 km ha visto invece una partecipazione qualificatissima con diversi portacolori Azzurri dai Gemelli Demattei che hanno vinto appaiati in 2:48 seguiti dal mai domo Torello Viera Carlo atleta di casa sulle montagne biellesi GSD Genzianella), anche tra le donne le maglie azzurre anno dominato, con Barbara Bani in preparazione per i mondiali (Free-Zone) in 3:18, Giovando Chiara (Atletica Monterosa Fogu). A chiudere il podio Grignaschi Anna.

La 16 km non potendo contare sulle iscrizioni last minut ha fatto registrare un leggero calo di numeri ma la qualità non è certamente mancata con ASdClimb Runner che è riuscita a portare a casa tutto il podio maschile Gazzetto gabriele e Nicola Francesco chiudono primi a pari merito mentre terzo è Compro Manuele, anche in campo femminile trionfano gli stessi colori con Bernardi Angelica e il secondo posto di De Giuli Margherita. Il terzo gradino del podio è stato occupato da Alessia Minazzi (Gsa Valsesia). 750 i partiti totali in un giornata dove il sole a fatto da padrone.

Sole e caldo hanno reso durissima la competizione, anche i Big hanno pagato il caldo soffrendo fin sotto il traguardo. TrailrunningValsessera porta a termine la 10° edizione di quella che si spera possa essere una competizione che continui a crescere.

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore