/ POLITICA

POLITICA | 14 giugno 2021, 17:27

Carlotta Masucci lascia Forza Italia e passa a Fratelli d'Italia: “Partito attivo nel Biellese”

Il consigliere di minoranza di Brunengo, già candidata nel 2019 tra le fila di Forza Italia per il comune di Biella, ha annunciato il suo passaggio nella formazione politica guidata da Giorgia Meloni. “Giovane, attratta dalla linearità – commenta Chiorino e dalla coerenza del nostro partito”.

masucci fratelli d'italia

“Mi riconosco nei valori di Fratelli d'Italia: è un partito attivo nel Biellese e attento alle richieste del territorio. Sono contenta di essere qui”. Con queste parole, il consigliere di minoranza di Brunengo Carlotta Masucci, già candidata nel 2019 tra le fila di Forza Italia per il comune di Biella, ha annunciato il suo passaggio nella formazione politica guidata da Giorgia Meloni.

Prosegue, così, la campagna di rafforzamento sul territorio di Fratelli d'Italia iniziata due anni fa. L'ufficialità è arrivata nella conferenza stampa, indetta per questo pomeriggio, 14 giugno, nella sede di FdI, alla presenza di molti esponenti come l'assessore regionale Elena Chiorino, il segretario provinciale Cristiano Franceschini, l'assessore Davide Zappalà e il consigliere Amedeo Paraggio. Proprio a quest'ultimo sono arrivati i ringraziamenti della neoentrata: “Lo ringrazio, anche perché due anni fa mi ha spinto a intraprendere l'attività politica. Dopo il suo addio da Forza Italia, ho cominciato a guardarmi intorno finché non ho capito che Fratelli d'Italia è una forza politica che rispecchia i miei valori”.

Per l'assessore Chiorino l'ingresso di Masucci rappresenta “una buona notizia. Non soltanto perché FdI ha l'opportunità di presidiare un territorio come Brusnengo ma anche di accogliere una giovane, attratta dalla linearità e dalla coerenza del nostro partito e della sua leader Giorgia Meloni. Con il suo arrivo, si presterà ancor più attenzione ai giovani per una visione di medio/lungo periodo sul Biellese”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore