/ Casa Edilizia

Casa Edilizia | 14 giugno 2021, 09:05

L’azienda AMC Italia ricerca 30 nuovi collaboratori in Piemonte dedicati alla vendita diretta

Tante le novità e una nuova formula di vendita: cooking-show personalizzato one-to-one all’insegna della sicurezza a 360° gradi

L’azienda AMC Italia ricerca 30 nuovi collaboratori in Piemonte dedicati alla vendita diretta

L’azienda AMC Italia, leader nella vendita diretta dei sistemi di cottura di alta qualità per un’alimentazione salutare, anche durante il difficile periodo che il nostro paese sta affrontando, prosegue la sua campagna di recruitment: ricerca, infatti, 300 nuovi collaboratori in tutta Italia da inserire all’interno della squadra dedicata alla vendita diretta. Gli incaricati vendite che saranno selezionati andranno ad affiancarsi alla squadra di 1.500 professionisti in Italia ed oltre 12.000 nel mondo.

“I nostri collaboratori sono, oggi più che mai, fondamentali per noi, per far comprendere al meglio e nel dettaglio ai clienti l’alta qualità e il funzionamento del nostro prodotto” dichiara Antonio Albano, Direttore Generale di AMC Italia. “Ecco perché in questi mesi ci siamo messi al lavoro e abbiamo dato vita a formule innovative di vendita diretta, che assicurano la totale sicurezza, come consulenze online o telefoniche, “visite virtuali”, condivisione di video ricette e molto altro. Il nostro obiettivo è rendere l’esperienza del consumatore più fluida e continua, in ottica omnicanale”.

“Mangiare meglio. Vivere meglio” è la filosofia di AMC Alfa Metalcraft Corporation Spa, azienda di vendita diretta leader mondiale nei sistemi di cottura di alta qualità in acciaio inossidabile. Dal 1963 AMC offre prodotti per cucinare in modo sano e gustoso e si dedica alla cultura del sano piacere sempre in linea con l’evoluzione tecnologica, grazie alla quale l’azienda leader del settore ha realizzato il nuovo sistema di cottura M30 s: il primo presente sul mercato in grado di rivoluzionare le cucine degli italiani grazie alla App “Cook & Go”, che consente di attivare e cucinare da remoto, trasformando così la propria cucina in una vera e propria “cucina smart”. In Italia dal 1970, AMC è presente in più di 35 paesi del Mondo con una rete vendita di oltre 12.000 collaboratori e distributori e più di 12 milioni di clienti.

In questo delicato momento storico e sociale, AMC offre un’opportunità lavorativa unica in un ruolo strategico e fondamentale per l’azienda. L’incaricato AMC, infatti, è chiamato a lavorare non come un semplice venditore, ma come un vero e proprio consulente della sana e gustosa alimentazione e come punto di riferimento per i clienti della sua area. Il lavoro può essere svolto anche comodamente da casa: sarà, infatti, il cliente a scegliere se assistere a un cooking show personalizzato one-to-one presso la propria abitazione oppure in modalità virtuale, o ancora, in ambienti esterni come gli showroom AMC.

Uno degli aspetti fondamentali è che i consulenti decidono autonomamente quanto tempo vogliono dedicare al proprio lavoro: se vogliono ottenere guadagni extra con un lavoro part-time o desiderano invece fare carriera e dedicarsi full-time. I prerequisiti sono la voglia di fare, il piacere di stare a contatto con le persone e l’interesse generale per la cucina, il cibo e il benessere. Età, sesso e nazionalità non hanno importanza, così come le esperienze professionali precedenti.

È un lavoro indipendente e vario che può essere d’interesse per molti: donne che vogliono rientrare nel mondo del lavoro, mamme che hanno bisogno di bilanciare lavoro e famiglia, uomini e donne sopra i 50 anni alla ricerca di un lavoro o che vogliono svolgere una professione anche dopo la pensione e, oggi, grazie al nuovo approccio più digital, anche per i giovani studenti che vogliono iniziare ad avere maggiore indipendenza.

I nuovi consulenti ricevono formazione e supporto a titolo gratuito e non devono sostenere alcun investimento. In particolare, durante questo periodo, abbiamo sviluppato un percorso di formazione online e siamo molto soddisfatti perché nelle sole prime due settimane di maggio, dove c’era ancora una situazione di parziale lockdown, abbiamo reclutato 35 persone che hanno partecipato a nostri cooking show virtuali e che hanno voluto unirsi alla squadra“, conclude Antonio Albano.


Per informazioni: www.amc.info / www.cucinareconamc.info
Facebook: www.facebook.com/AMCinItalia
Instagram: www.instagram.com/amc_italia/

 

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore