/ POLITICA

POLITICA | 12 giugno 2021, 19:00

Fidanza a Biella: “Fratelli d'Italia contro il Nutriscore, al fianco dell'agroalimentare italiano”

fidanza

Ieri, il capodelegazione di Fdi al Parlamento europeo, Carlo Fidanza è stato in visita a Biella per parlare di Farm to Fork (F2F), la proposta legislativa pensata dalla Commissione europea, in seno al Green Deal, che si propone di modificare il sistema alimentare europeo. Fra i temi legati a questa novità c'è il Nutriscore, il sistema di etichettatura a semaforo che potrebbe diventare obbligatorio in tutta l'Ue.

Fratelli d'Italia si è impegnato per bloccare qualunque iniziativa in questo senso. “Siamo al fianco della nostra filiera agroalimentare per bloccare il Nutriscore, un sistema che senza alcun fondamento scientifico e senza alcun rispetto per le diete tradizionali dei diversi Stati membri, rischia di discriminare i prodotti italiani – spiega Fidanza - e al tempo stesso di ingrossare il mercato internazionale del falso Made in Italy che fattura già oltre cento miliardi di euro utilizzando impropriamente località, immagini, parole, colori, denominazioni e ricette che nulla hanno a che fare con la realtà nazionale italiana”.

All’iniziativa hanno preso parte il deputato Andrea Delmastro; l'assessore regionale Elena Chiorino, l'assessore comunale Davide Zappalà, il sindaco di Rosazza Francesca Delmastro e altri amministratori locali.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore