/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 10 giugno 2021, 12:45

Conto alla rovescia per il Reload, svelati altri due artisti che saranno a Biella

reload

Foto di repertorio

Dopo aver annunciato i Subsonica e Francesca Michielin, è arrivato il momento di svelare gli artisti che saliranno sul bonprix stage la prima serata del festival. Meno noti al pubblico generalista, ma nomi di rilievo sul panorama indipendente: La Municipàl e Beatrice Antolini saranno il piatto forte giovedì 15 luglio al Parco Eunice Kennedy Shriver a Biella. L’ingresso al parco sarà libero con offerta UpToYou.

La Municipàl è il progetto artistico dei fratelli Carmine e Isabella Tundo. Hanno tre album all’attivo e un ruolo di primo piano tra le realtà di riferimento della nuova scena musicale nazionale, sapendo coniugare una scrittura particolarmente dotata con una spiccata sensibilità artistica. Beatrice Antolini è invece una polistrumentista capace di stupire con arrangiamenti ricercati e una poliedrica visione della musica. Oltre alla sua attività di autrice e musicista, è parte integrante della live band di Vasco Rossi e direttrice d’orchestra a Sanremo per numerosi artisti in gara.

Spiega il direttore artistico del Reload, Eddy Romano: «Il festival ha sempre cercato di portare all’attenzione del pubblico proposte musicali indipendenti, magari meno note ai più, ma di grande livello artistico. Crediamo moltissimo in questo tipo di operazione culturale e possiamo essere orgogliosi di avere avuto sul nostro palco artisti che poi hanno preso il volo. Mi riferisco per esempio a Coez, Diodato e Ghemon. E il pubblico ci ha dimostrato di apprezzare questa scelta».

Lo spettacolo sarà organizzato nel rispetto delle linee guida e dei protocolli atti a prevenire la diffusione del contagio da Covid-19. La definizione dei protocolli per gli eventi è ancora soggetta a variazioni. Naturalmente siamo sempre in allerta per cogliere l’opportunità anche del minimo allentamento.  Ad oggi, come l’anno scorso, i posti saranno molto limitati (massimo mille presenze). È quindi caldamente consigliata la prenotazione gratuita. Per ragioni organizzative, coloro che avranno la prenotazione saranno tenuti a presentarsi all’ingresso entro le 20:30 di giovedì 15 luglio. Dopo quell’ora l’organizzazione si riserverà la possibilità di riassegnare i posti.

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore