/ Benessere e Salute

Benessere e Salute | 09 giugno 2021, 12:21

JOIE DE VIVRE: Diretta del 9 giugno 2021 VIDEO

A cura di Claudio Canessa

JOIE DE VIVRE: Diretta del 9 giugno 2021 VIDEO

Amici di News Biella benvenuti al secondo incontro con "Joie de Vivre”!
Joie di Vivre è un appuntamento dedicato alla gioia, un percorso guidato con contenuti di Coaching per sperimentare la gioia attraverso il corpo, perché attraverso il corpo la Gioia si “fissi” e diventi una abitudine.

Nutrire emozioni di gioia sarà fondamentale perché, di riflesso, la percezione della realtà sarà via via più serena e quando siamo gioiosi la magia che ci distingue si rivelerà in tutto il suo splendore. Come fare ad essere gioiosi? Semplicemente scegliendo di esserlo!

L’argomento dell’incontro di oggi è la conoscenza di noi stessi che si realizza quando ritroviamo la connessione con l’essenza più profonda di noi, quella più intima.


Come la ghianda racchiude dentro di sé le caratteristiche della maestosa quercia che diverrà, allo stesso modo ognuno di noi custodisce in se le potenzialità per realizzarsi, per eccellere! E possiamo distinguerle grazie alla conoscenza di noi stessi per dare così ancor più significato ad ogni ambito della nostra vita!

Come il germoglio di una rosa può e vuole diventare solo una rosa è importante anche per noi capire chi siamo e scoprire cosa veramente vogliamo divenire, dove desideriamo sinceramente dirigere i nostri passi. Non c'è vento propizio per il marinaio che non sa dove andare, perché la vita è un bellissimo viaggio, ma per dare significato a questo viaggio è importante definire una destinazione, la nostra destinazione! E non è mai troppo tardi per individuarla. Per questo sarà fondamentale conoscere noi stessi e riconoscere la nostra essenza più profonda, il germoglio che ci contraddistingue. È insito in noi fin dalla nascita, ma troppo presto ne interrompiamo il collegamento per percorrere sentieri che a volte non ci appartengono.

Nei momenti di grande difficoltà, quando tutto ciò che abbiamo sempre dato per scontato sembra fuggirci di mano, siamo soliti affrontare la situazione rivolgendo l’attenzione alla mancanza (ho perso, avevo, mi manca, non c’è). E se provassimo invece ad affrontare i momenti difficili, soprattutto quello attuale, con occhi diversi? Con la consapevolezza che ogni volta che diamo qualcosa per scontato compromettiamo qualsiasi opzione, qualsiasi opportunità? Potremmo allora immaginare i momenti di difficoltà come momenti addirittura propizi per conoscere davvero noi stessi, per valutare nuove possibilità, per riconoscere la nostra unicità. Cambierà anche la percezione della realtà e lo sconforto e l’ansia verranno sostituiti da una nuova fiducia.

Possiamo cercare la connessione con la parte più intima di noi stessi allontanando l'attenzione dal pensiero. La nostra vita è scandita dal pensiero, siamo condizionati dai pensieri e questi possono impedirci di riconoscere la nostra essenza più intima. Se allontaniamo il pensiero possiamo raggiungere quella condizione conosciuta come "stato di non conoscenza", è la condizione che dà spazio alla “intelligenza intuitiva”. Lo stato di non conoscenza innesca la creatività perché ci dà modo di percepire tutte le possibilità ed è lì che nascono le migliori intuizioni.
Portando l'attenzione ad alcuni punti del nostro corpo, osservandoli mentalmente in modo guidato allontaneremo realmente i pensieri e, se ne dovessero arrivare, li osserveremo e li lasceremo scivolare via. Potrà essere necessario sperimentare un certo numero di volte questa pratica ma, improvvisamente, arriveremo a percepire la nostra vera essenza. Lo capiremo perché le nostre ali si apriranno e il vento del nostro cuore ci indicherà la giusta direzione da seguire. E sarà un vento davvero propizio! Buon viaggio.

“Conosci te stesso e conoscerai l'universo” recitava Platone.

Vi invito a sperimentare durante la settimana questa pratica di consapevolezza e centratura.

Vi aspetto tra sette giorni per parlare di ansia e mettere in pratica alcune tecniche per imparare a gestirla.

Claudio

Claudio Canessa, Personal Trainer certificato CFT2 ISSA Italia, Life Coach certificato Wellness Walking, titolare presso la Palestra Piscina "Armonia in Equilibrio" di Vigliano Biellese.

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore