/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 08 giugno 2021, 08:30

Scuola al centro del paese, domani sindacati in piazza

Il presidio sarà di fronte alla Prefettura nel primo pomeriggio per richiedere l'adeguamento del “Patto per la Scuola al centro del Paese” con il nuovo Decreto Legge del Governo

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Riceviamo e pubblichiamo:

"La scuola protesta per adeguare il decreto al patto nel presidio unitario di mercoledì 9 giugno, dalle 15 alle 16:30 alla Prefettura di Biella (Via Repubblica).

Mentre il 20 maggio 2021 veniva firmato il “Patto per la Scuola al centro del Paese” con le Organizzazioni Sindacali Confederali, il Governo predisponeva un Decreto Legge che interviene sulle medesime materie senza alcun confronto. Manifestiamo per cambiare il decreto e per ottenere:

la stabilizzazione di tutti i precari sia abilitati e specializzati sia con 3 anni di servizio;

la stabilizzazione dei DSGA facenti funzione con 3 anni di servizio; il superamento dei blocchi sulla mobilità del personale;

il rafforzamento degli organici del personale docente, educativo ed ATA a partire dalla conferma dell’organico Covid;

la riduzione del numero massimo di alunni per classe; consentire la partecipazione a un nuovo concorso anche in caso di mancato superamento del precedente.

Abbiamo invitato tutto il personale Docente ed Ata, in particolar modo precario, a partecipare!.

Abbiamo altresì fatto formale richiesta in Prefettura affinché una nostra delegazione sia ricevuta.

Tutti i partecipanti al presidio dovranno rispettare sotto la propria personale responsabilità civile e penale la normativa anti Covid, e quindi obbligatoriamente indossare correttamente la mascherina, evitare ogni forma di assembramento, mantenere il distanziamento di almeno 1 metro Le regole sopra esposte dovranno essere scrupolosamente rispettate, anche e soprattutto in presenza di un numero elevato di partecipanti".

Comunicato Stampa Sindacale Unitario - a.b.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore