/ EVENTI

EVENTI | 07 giugno 2021, 19:59

L'insegnamento ai tempi della pandemia, stasera seminario on line con il Rotary Club Viverone Lago

Alle 21 l'intervento della psicologa del lavoro e psicoterapeuta Francesca De Marchi, che aggiornerà sull’andamento del progetto "Aver cura di chi insegna ai tempi dell'emergenza Covid-19", partito nel novembre 2020.

Francesca De Marchi - Foto Rotary Club Viverone Lago

Francesca De Marchi - Foto Rotary Club Viverone Lago

"Aver cura di chi insegna ai tempi dell'emergenza Covid-19" è il progetto partito nel novembre dell'anno scorso e che si concluderà in questo mese.

Stasera, alle 21, il Rotary Club Viverone Lago organizza il seminario on line con la dottoressa Francesca De Marchi, psicologa del lavoro e psicoterapeuta, la quale aggiornerà sull’andamento del progetto. 

L’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del Covid-19 ha imposto, agli insegnanti impegnati nel mondo della scuola di ogni ordine e grado, un drastico cambio di pratiche e modalità. Le limitazioni nazionali imposte per il contenimento del contagio, hanno gravato notevolmente sulla didattica e sulla gestione delle relazioni tra docenti ed allievi. Gli insegnati, oltre alla gestione dell’isolamento coatto imposto a livello nazionale, hanno dovuto gestire la didattica con gli allievi, organizzare colloqui con i genitori e consigli di classe, in modo virtuale, con dispositivi o piattaforme di didattica a distanza, in condizioni non sempre agevoli. I docenti si sono così trovati a dover sopportare un aumento dei livelli di stress dal punto di vista personale e lavorativo, fronteggiando un aumento del carico emotivo e delle preoccupazioni per gli effetti che questa emergenza sanitaria potrà avere sugli studenti.

Tutto questo ha creato, nelle figure dei docenti, nuove necessità relativamente agli aspetti didattici, psicologici e relazionali che vivranno direttamente, con l’avvio del nuovo anno scolastico. In questo scenario, nasce l’idea di un Progetto di Intervento che possa prendere in carico le esigenze di supporto emotivo dei docenti, di condivisone di buone pratiche e di individuazione di strumenti finalizzati a fronteggiare il periodo post emergenziale, provocato dal Covid-19.

Il progetto ha promosso il Benessere Psicologico del personale docente della scuola primaria e secondaria, in risposta agli effetti provocati dall’emergenza sanitaria Covid-19. L’obiettivo è ridurre i fattori di rischio stress correlati all’ambito relazionale ed educativo, attraverso la condivisione degli aspetti emotivi dei docenti, il potenziamento dello scambio e delle interazioni tra i professionisti e l’individuazione di buone pratiche per la gestione degli allievi nel periodo post emergenziale.

Attraverso momenti di confronto guidato, brevi approfondimenti teorici ed attività esperienziali pratiche, i docenti hanno affrontato  temi come l'mplementazione degli strumenti individuali per la gestione dei carichi emotivi e delle strategie di coping; la riduzione dei rischi stress lavoro correlato, attraverso la condivisione di aspetti emotivi e relazionali; il consolidamento della capacità di condivisione in gruppo dei docenti; l'individuazione di strumenti atti a migliorare le buone pratiche, per il supporto degli allievi, nel periodo post emergenziale causato dal covid-19.

Per partecipare all'incontro di stasera, occorre entrare nella piattaforma  Zoom al link https://us02web.zoom.us/j/88163812595?pwd=WFl1TXVNQTNqaXpoOVk3RklyT2ZDZz09  (ID riunione: 881 6381 2595 ; Passcode: 760012 ).

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore