/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 02 giugno 2021, 13:30

Un omaggio a Marilyn e Coco Chanel con le attrici di Teatrando

mostra ars teatrando

Foto di repertorio della mostra Marilyn e Coco Chanel

In occasione della mostra della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella “Coco + Marilyn. Biella al centro del MI-TO”, che proseguirà a Palazzo Gromo Losa al Piazzo fino al 12 settembre, le associazioni Ascom, Cna, Confartigianato e Confesercenti in collaborazione con la compagnia Teatrando presentano la performance “Tutte noi possiamo essere COCO + MARILYN” con il gratuito patrocinio del Comune di Biella e di Biella Estate. Quasi a complemento di quanto fatto recentemente dalla parte maschile della compagnia, che si è messa in gioco con gli “Uomini in scarpe rosse” per denunciare la violenza di genere, questa volta è l'universo femminile di Teatrando a mettersi in mostra, con tutta la sua straordinaria varietà, per dire chiaramente a tutte le donne che ognuna di loro può sentirsi, se solo lo vuole, Marilyn o Coco.

In una sorta di set, a metà strada fra il cinematografico e quello delle sfilate di moda, una trentina di attrici della compagnia, con relative assistenti al seguito, accompagnate da una colonna sonora adeguata, nel pomeriggio di Sabato 5 Giugno, si mostreranno su una passerella, alternandosi in versione Marilyn o Coco, col piglio disinvolto e ironico tipico della compagnia. A bordo palco una nutrita schiera di fotografi, reclutati fra gli uomini del gruppo, rigorosamente in scarpe rosse, farà da contorno al fluire ordinato delle figure femminili. Le frasi celebri di Marilyn e Coco saranno a supporto delle attrici per dar maggior vigore alle loro personificazioni.

Tutto questo avverrà dopo aver ordinatamente percorso, in fila indiana, e con tutti gli accorgimenti di prevenzione previsti dalla normativa Covid, la strada che dalla sede della compagnia porta in via Italia e quindi alla Chiesa della Santissima Trinità, cuore cittadino dove nel frattempo si sarà allestito il set. La partenza è prevista dalla sede di Teatrando a Biella in via Ogliaro 5 alle 16.30, mentre l’inizio della performance è in programma verso le 17.30 in via Italia, nella zona del Battistero. L’accesso sarà libero. Il progetto rispecchia gli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 sulla parità di genere, cui si ispira l’azione di “Biella città creativa Unesco”, un tema già affrontato in passato dalla compagnia Teatrando.

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore