/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 31 maggio 2021, 07:50

Viverone, partono lavori a scuola elementare. Sindaco: “Sarà moderna, ecologica e tecnologica”

lavori scuola viverone

Parte la ristrutturazione della scuola elementare di Viverone. Ad annunciarlo sui canali social lo stesso sindaco Renzo Carisio: “Dopo l’istanza presentata dal Comune per accedere al finanziamento nel lontano 2018, finalmente i lavori inizieranno il prossimo giugno. Sono particolarmente soddisfatto per l’avvio dell’opera lungamente voluta ed attesa: darà ai ragazzi una scuola moderna, sicura, ecologica ed efficiente e predisposta al futuro con l’uso delle migliori tecnologie”.

L'importo dei lavori è per un totale di quasi due milioni di euro. Per il plesso scolastico si prevedono tutta una serie di interventi come l'adeguamento sismico, impiantistico e dell'impianto antincendio insieme all'abbattimento di barriere architettoniche, al rendimento energetico, al recupero e alla riconversione dei locali in semiinterrato.

“I lavori principali prevedono la sostituzione di tutti i serramenti esterni con tipologia concordata con la Soprintendenza, al fine del risparmio energetico – sottolinea il primo cittadino - Il riscaldamento a pavimento alimentato da pompe di calore con l’eliminazione dell’attuale locale caldaia; la posa di pannelli fotovoltaici sul tetto previa ripassamento dello stesso: realizzazione di cappotto interno su tutte le pareti; isolamento di tutti i solai del sottotetto; intonacatura esterna mantenendo il colore originario beige oltre a quella interna. Dentro saranno rifatti tutti i pavimenti per la posa del riscaldamento radiante a pavimento, recuperando ove possibile le attuali piastrelle; saranno inoltre sostituiti tutti i ser vizi igienici oltre ad un servizio per disabili ad ogni piano. Gli attuali locali seminterrati, ora in disuso, saranno recuperati come spazi per attività di supporto. Per la durata dei lavori che interesseranno le aule saranno posti nel campetto laterale alcuni prefabbricati ad uso aule scolastiche per il tempo necessario dei lavori stimato in circa 13 mesi. La sistemazione delle parti esterne comporterà il rifacimento dei manti erbosi e recinzioni, un nuovo accesso alla scuola materna a seguito della demolizione del locale caldaia oltre alla realizzazione di una isola ecologica con pavimentazione in gomma oltre ad una zona dotata di gradoni per sedersi in luogo della eliminata centrale termica. La nostra scuola centenaria con tutti gli aggiornamenti previsti risorgerà a nuova vita per un futuro educativo dei nostri ragazzi”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore