/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 25 maggio 2021, 14:00

Valsaar si presenta, ecco il progetto eco-sostenibile per la Valle Cervo

valsaar

Valsaar, il progetto-manifesto per una Moda Green nato sotto il Mucrone, si è presentato al pubblico nella giornata di domenica 23 maggio. Location dell'evento: la country-house e ristorante La Bürsch di Frazione Oretto, immersa nel cuore della Valle Cervo. Durante la giornata, infatti, gli ospiti hanno avuto la possibilità di vivere un vero e proprio percorso emozionale, alla scoperta delle radici del progetto: natura, artigianato, territorio, innovazione e sostenibilità, sulle notte della Zurawski Band, composta da artisti e talenti internazionali.

Le quattro tappe del percorso guidato hanno visto protagonisti tutti i promotori di Valsaar (da Barbera S. e Figli con Visible Lab, passando per Fondazione Pistoletto con Rb Creative, Tintoria Iride con Met Manifattura Etichette Tessute, fino ad arrivare a Filippo Fessia Garden Designer e Madiva) che hanno raccontato come, partendo da un'idea (quella di sostenere la Valle Cervo duramente colpita dall'alluvione dell'ottobre 2020), si è arrivati a sviluppare uno dei progetti più importanti del territorio di quest'anno.

Questa partnership tra realtà differenti che vede coinvolti artigiani, imprenditori ed artisti biellesi ha voluto lanciare un messaggio forte: il Pianeta sta soffrendo e chiunque può fare la sua parte prima che sia troppo tardi arrivando a realizzare un nuovo modo di produrre e consumare, per ritrovare l'armonia con la natura. Così è nata Valsaar, una eco-sneaker 100% sostenibile, che verrà confezionata interamente a mano dalla ditta Barbera Sandro & Figli. Sulla sua etichetta frontale sarà ben visibile il logo del Terzo Paradiso, grazie all'adesione al progetto della Fondazione Pistoletto.

“La scarpa sarà amica dell'Ambiente in tutti i suoi dettagli – spiegano - realizzata utilizzando solo materiali naturali e riciclabili. Valsaar è una scarpa pensata per durare nel tempo, perché il primo passo verso la sostenibilità è produrre prodotti di qualità che non vadano a sommarsi alla mole di immondizia che produciamo ogni giorno. Anche quando non saranno più utilizzabili, infatti, le calzature potranno essere riciclate e trasformarsi in altri oggetti e non in rifiuti”. Green è anche il packaging, grazie alla creatività di RB Creative che si è occupata del confezionamento usando cartone interamente riciclato. Un oggetto di design che potrà trasformarsi in porta-libri, vaso, sgabello, portapane e molto altro ancora, permettendo così di dare una seconda vita al prodotto.

Il progetto Valsaar, chiamato con l'antico nome della Valle Cervo e vincitore del premio Maestro di Mestiere promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella in collaborazione con l'Associazione Fatti ad Arte, ha due pilastri: oltre che promuovere la ricerca di una vita sempre più improntata alla sostenibilità, Valsaar ha l'obiettivo concreto di raccogliere fondi per sostenere la ricostruzione della Valle Cervo. Parte dei ricavati, infatti, verranno devoluti all'Associazione no profit Unione Montana Valle Cervo, per la ricostruzione della valle, colpita duramente dalla violenta alluvione dello scorso ottobre.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore