/ A tavola con gusto

A tavola con gusto | 21 maggio 2021, 09:46

Francesco Pogni dà vita al Caffè degli Artisti: Un luogo biellese per i biellesi (e non solo)

Il barman, che da 15 anni gestisce il Walhalla del Fra, apre il nuovo locale accanto a Piazza Duomo.

fra pogni caffè artisti

Francesco Pogni è uno di quegli imprenditori che non ferma la propria creatività nemmeno durante la notte. Ed ecco che, a forza di pensare e cercare qualcosa di nuovo, un anno fa arriva l’idea: rilevare lo storico bar situato accanto a Piazza Duomo, a Biella.

Nonostante lo scoglio della pandemia sorto proprio nel 2020, la sua determinazione unita alla forza del suo giovane staff hanno portato Francesco a non fermarsi e a correre fino ad arrivare al 3 maggio di quest’anno, giorno in cui ha inaugurato il Caffè degli Artisti. Tutte le sfaccettature dell’arte sono concentrate in questa piccola caffetteria, in cui si respira un’aria familiare e di assoluta tranquillità, ricreando un vero e proprio “ritrovo per gli artisti”.

Il locale è stato studiato in ogni minimo dettaglio: il rosso intenso delle pareti e gli inserti in legno grezzo del bancone trasmettono una sensazione di calore ed accoglienza, come a casa. “Abbiamo unito passione e creatività, realizzando un luogo dinamico ed avvolgente per accogliere i biellesi e i turisti” racconta Francesco. “L’intento è quello di creare un luogo in cui si respirino arte e territorio; proprio per questo, abbiamo collaborato con moltissime aziende per cercare di inserire all’interno del locale più prodotti biellesi possibili. Inoltre, di volta in volta, esporremo nella nostra piccola saletta-galleria le opere di artisti differenti”.

Caffè degli Artisti attualmente ospita i quadri di Virginia Puccianti, pittrice e artista conosciuta da Francesco nel 2019 nel borgo medievale di San Gimignano, dove attualmente la stessa crea ed espone le sue opere. Virginia realizza dipinti con il caffè e i prodotti naturali; “l’amore, la connessione e il rispetto per il mondo della natura con una buona dose di curiosità per quello che esso può donare, sono stati la miscela che ha dato inizio alla mia ricerca sui pigmenti naturali” racconta Virginia. “Il primo colore è stato il caffè. Sono una buona bevitrice di questa bevanda e nei momenti di creazione capitava spesso che qualche goccia cadesse fortuitamente sulle mie opere. Sono stata ammaliata da questa nuance avvolgente, delicata, signorile e rustica allo stesso tempo, fino a farla diventare parte integrante del mio stile pittorico. A questo ingrediente ho in seguito affiancato l’emozione del colore con la priorità che anche questo fosse di origine naturale scoprendo minerali, terre, radici, fiori che hanno dato origine alla mia tavolozza alchemica di colori naturali”.

Le cinque opere esposte al Caffè degli Artisti sono Riverberare, Attimo fugace, Bizzarro essere, Sfolgorante essere e Fluttuare struggente. Sono nate durante il duro periodo della pandemia, mentre Virginia ricercava un proprio equilibrio, usando il rosso della terra di Siena, il color ambrato della terra d'Ocra ed il giallo con lo Zafferano: “l’energia del maschile e del femminile, della luce e del buio, del negativo e del positivo si incontrano in un bilanciamento naturale. Non uso la parola per descrivere le mie opere - conclude Virginia - “l’arte visiva lascia l'emozione a chi la osserva”.

Il locale è posizionato nel centro di Biella, in via Duomo 6.
Per info e prenotazioni: Cell. 340 4627077
www.facebook.com/ArtCoffeeBiella
www.instagram.com/artisti_del_caffe/
www.caffedegliartisti-biella.com/

Informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore