/ ECONOMIA

ECONOMIA | 17 maggio 2021, 06:50

Occupazione, a maggio previsto un incremento rispetto al 2020

I posti di lavoro programmati sono 1.120: 430 unità in più rispetto a maggio dello scorso anno

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Secondo le previsioni occupazionali Excelsior della Camera di Commercio di Biella e Vercelli Novara Verbania Cusio Ossola, nella provincia di Biella le entrate programmate per questo mese di maggio ammontano a 1.120: 430 unità in più rispetto a maggio 2020 e 100 in meno rispetto a maggio 2019.

Nel 27% dei casi le entrate saranno stabili, con contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel restante 73% si tratterà di contratti a termine. Sotto il profilo settoriale le assunzioni si concentreranno prevalentemente nei servizi (58% dei casi); il 56% delle entrate, inoltre, troverà collocazione in imprese con meno di 50 dipendenti.

Per quanto riguarda il profilo professionale, il 20% dei contratti sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici, una quota superiore alla media nazionale (17%), mentre il 20% delle entrate interesserà personale laureato. La domanda di giovani under 30 riguarderà, invece, il 33% delle entrate provinciali. In 32 casi su 100 le imprese biellesi prevedono difficoltà di reperimento dei profili desiderati.

Allargando l’analisi previsionale al trimestre maggio-luglio, le entrate previste saranno complessivamente 3.360. I principali comparti in cui si concentreranno le previsioni di entrata nel trimestre di riferimento sono i servizi alle persone (850 unità), le industrie tessili e dell’abbigliamento (490), il commercio (460), i servizi di alloggio e ristorazione (360) e le costruzioni (280).

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore