/ SPORT

SPORT | 15 maggio 2021, 14:59

Rally del Grappolo, Pierangelo Tasinato porta in gara la raccolta fondi per Asl Biella

Il pilota di Biella Corse tra i protagonisti della gara astigiana con la nuova navigatrice Chiara Lavagno: “Una gara con due obiettivi: divertirci e promuovere la raccolta fondi per la cardiologia dell'ospedale di Biella”

Pierangelo Tasinato e Chjara Lavagno - Foto pagina Facebook Chiara Lavagno

Pierangelo Tasinato e Chjara Lavagno - Foto pagina Facebook Chiara Lavagno

Ha preso il via oggi, sabato 15 maggio, con le prove dello shakedown, la due giorni del Rally del Grappolo, con partenza e arrivo a San Damiano d'Asti. Domani, domenica 16 maggio, la gara: tre prove speciali a Ronchesio, Revigliansco e Ferriere, da ripetere 2 volte per un totale di 63 chilometri, che vedranno tra i protagonisti il pilota della scuderia Biella Corse Pierangelo Tasinato.

Per la prima volta, Tasinato avrà al suo fianco  la navigatrice Chiara Lavagno, con cui parteciperà alle cinque corse della Coppa Aci Sport Prima Zona, in programma fino ad ottobre.

Pierangelo Tasinato presenta la gara: “E' la prima volta che corro qui, un rally con prove molto veloci, quindi molto diverse da quelle in cui di solito partecipo. Sono in gara con una Skoda Fabia R5 nella classe R5 in cui siamo in 30. Sarà una classe molto combattuta ed agguerrita, ma ho buone sensazioni: noi siamo qui per divertirci”.

Oltre a fare una bella gara e divertirsi, Piergangelo Tasinato ha un altro importante obiettivo per il Rally del Grappolo: ”Insieme agli Amici dell'Ospedale di Biella, abbiamo promosso una raccolta fondi per il reparto di cardiologia dell'ospedale di Biella (leggi qui), a cui daremo visibilità durante la gara. Ho dedicato tutto il cofano della macchina alla cardiologia e sulle nostre tutte è stampato il marchio del reparto”.

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore