/ POLITICA

POLITICA | 12 maggio 2021, 08:30

Borriana, Fratelli d'Italia propone un minibus per le scuole medie

La minoranza vota NO alla soppressione del servizio scuolabus: “L'amministrazione comunale si è riservata di prendere in considerazione la nostra proposta”.

Il capogruppo Salvatore Tedesco - Foto Fratelli d'Italia

Il capogruppo Salvatore Tedesco - Foto Fratelli d'Italia

L'ultimo consiglio comunale di Borriana del 30 aprile prevedeva all'ordine del giorno la ratificare la delibera con cui la giunta comunale ha soppresso lo scuolabus per la scuola secondaria di primo grado di Ponderano.

Una decisione che il sindaco Francesca Guerriero, all'inizio dell'anno scolastico, aveva motivato con lo scarso utilizzo dello scuolabus servizio negli ultimi cinque anni.

I consiglieri di minoranza di Fratelli  d'Italia  Salvatore Tedesco, Marcello Pietrantonio e Giuseppe Birocco, sono sempre stati contrari a questa decisione e, nel consiglio  del 30 aprile hanno votato NO alla ratifica.

“Mi permetto fare un passo indietro di mesi, – spiega  il voto il capogruppo Salvatore Tedesco - quando, su sollecitazione di un gruppo disperato di genitori, il sottoscritto ed un gruppo di genitori incontrarono il sindaco per cercare di salvare questo indispensabile servizio per i ragazzi e le loro famiglie. In consiglio, dopo aver illustrato ai colleghi l'importanza di offrire questo servizio, abbiamo proposto l'acquisto di un mezzo con 8–9 posti a sedere e l'amministrazione si è riservata di prendere in considerazione la nostra proposta. Noi di Fratelli d' Italia siamo sicuri che i nostri ragazzi avranno il loro scuolabus nel prossimo anno scolastico ”.

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore