/ CRONACA

CRONACA | 09 maggio 2021, 19:49

Ruba una lattina di birra e aggredisce un addetto alla sicurezza che tenta di fermarlo: Arrestato

L'episodio è accaduto lo scorso venerdì al Penny Market di viale Macallè a Biella, in orario di chiusura

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Erano circa le 20, orario di chiusura, quando un uomo di circa 35 anni ha cercato di superare le casse omettendo di pagare una lattina di birra che nascondeva sotto la giacca. L'episodio è accaduto venerdì scorso, 7 maggio, al Penny Market di Viale Macallè. Ad accorgersi del furto l'addetto alla sicurezza di origini senegalesi, che ha tentato di fermarlo ponendosi davanti al 35enne e invitandolo a tornare in cassa per pagare la merce. Da qui si sono alzati i toni e l'acceso diverbio è degenerato in breve tempo, passando dalle parole ai fatti, tanto che l'addetto alla sicurezza si è presto ritrovato k.o. per aver cercato di bloccare la fuga dell'uomo.

Immediatamente allertati, i Carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Biella sono giunti sul posto, hanno bloccato il giovane e lo hanno portato negli uffici della caserma di via Rosselli per svolgere tutti gli accertamenti circa la dinamica dei fatti, che si concludevano nella medesima serata. Il giovane è stato quindi tratto in arresto poiché ritenuto responsabile del reato di rapina impropria e subito dopo, su disposizione dell'autorità giudiziaria di Biella, è stato condotto in carcere in attesa dell'udienza per la convalida. L'addetto alla sicurezza se l'è cavata con qualche contusione, ma nulla di grave. 

Redazione bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore