- 08 maggio 2021, 20:22

Cirio: "Il Giro d'Italia a Torino simbolo della ripartenza del Piemonte"

Il governatore ribadisce l'importanza dei vaccini ("dobbiamo farne sempre di più") ma sottolinea il valore dell'evento sportivo: "Occasione per invitare i turisti da tutto il mondo a venire nella nostra Regione".

cirio giro italia

A pochi momenti dall'avvio del 104° Giro d'Italia, il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha parlato da piazza Castello per sottolineare l'importanza dell'evento. "Bisogna pedalare, bisogna ricominciare ad essere attivi e operativi per ripartire", è il messaggio che ha lanciato da Torino, facendo un paragone ciclistico.

"Siamo una Regione performante, che ha sempre i vaccini come primo obiettivo, ho seguito la campagna fino a pochi minuti fa", ha aggiunto Cirio. "Ne abbiamo fatti tanti, ma dobbiamo farne sempre di più". Ma adesso si guarda anche oltre: "Ripartire è la sfida di questo Giro che inizia da Torino per volontà della Regione".

"E' un messaggio di ripartenza a tutta l'Italia e al mondo, ai turisti, per dire che questa è una meta che li può accogliere da noi in sicurezza", ha aggiunto Cirio. "Venite da noi, faccio un appello in vista dell'estate, per venire a visitare montagne, colline e città meravigliose come questa", ha concluso il presidente della Regione.

Dai corrispondenti di Torino - g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

SU