/ 

In Breve

| 08 maggio 2021, 17:41

Ganna illumina la Mole, è sua la prima maglia rosa del Giro FOTO

Un piemontese primo vincitore di tappa nel giro che parte dal Piemonte: parte l'edizione 2021.

giro d'italia

Un piemontese prima maglia rosa del Giro che parte dal Piemonte. A Torino la scena è stata illuminata da Filippo Ganna: il corridore di Verbania si è confermato il migliore in assoluto nelle prove contro il tempo, sbaragliando la concorrenza negli 8,6 chilometri del percorso cittadino, che partiva da piazza Castello e arrivava a pochi metri dalla Gran Madre.

Come lo scorso ottobre in Sicilia, Ganna ha sbaragliato la concorrenza, imponendosi con il tempo di 8’47”, davanti all'altro italiano Edoardo Affini, staccato di 10”, mentre al terzo posto si è piazzato il norvegese Tobias Foss.

Sono stati Urbano Cairo, patron di Rcs e l'assessore regionale allo Sport Fabrizio Ricca a consegnargli la prima maglia rosa di questa edizione del Giro. E già adesso cresce l'attesa per il 29 maggio, quando Filippo farà ritorno a casa per la tappa di Verbania. La seconda frazione, la prima in linea, partirà invece domani dalla Palazzina di Stupinigi per concludersi a Novara, tappa sulla carta adatta ai velocisti: c'è quindi la possibilità che anche domani sera Ganna veste ancora il simbolo del primato.

Dal corrispondente di Torino - g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore