/ POLITICA

POLITICA | 07 maggio 2021, 16:05

Consiglio comunale oltre il coprifuoco a Salussola, Delmastro: "Giustificato motivo, la democrazia non si blocca"

"Credo che anche solo alimentare il dubbio che la partecipazione da parte di un eletto ad un consiglio comunale possa non integrare il "giustificato motivo" previsto dalla legge sia inaccettabile"

Consiglio comunale oltre il coprifuoco a Salussola, Delmastro: "Giustificato motivo, la democrazia non si blocca"

"La vicenda del Consiglio Comunale di Salussola è francamente inquietante.vIl coprifuoco è misura che non può in alcun modo assurgere a strumento per inibire i consigli comunali, luoghi della democrazia e della partecipazione democratica". A parlare è l'onorevole di Fratelli d'Italia Andrea Delmastro, intervenuto in merito al consiglio comunale di Salussola che si è svolto lo scorso mercoledì 5 maggio. Si è trattato di una seduta di consiglio particolare, vista la presenza di tanti, soprattutto giovani, che di fronte al municipio si sono riuniti in un sit in contro il progetto della discarica del Brianco (leggi qui).

"Credo che anche solo alimentare il dubbio che la partecipazione da parte di un eletto ad un consiglio comunale possa non integrare il "giustificato motivo" previsto dalla legge sia inaccettabile" prosegue Delmastro. "In data odierna - conclude - ho depositato un'interrogazione affinché il Ministro degli Interni chiarisca la vicenda, senza lasciare zone d'ombra in ordine alla legittimità del funzionamento delle assemblee democratiche ed elettive".

Redazione bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore