/ CRONACA

CRONACA | 04 maggio 2021, 10:30

Laghetto di Chiavazza nel mirino dei vandali, la furia di Chiola: “Inaccettabile, più controlli” FOTO

Spezzate, divelte e gravemente danneggiate alcune porzioni della staccionata in legno che circonda il laghetto di Regione Croce che, da molti anni, accoglie animali di vario genere. “Non è la prima volta” denuncia il vice presidente dell'Associazione Volontari Laghetto di Chiavazza.

vandali laghetto chiavazza

I vandali tornano a colpire nel Biellese. Questa volta hanno preso di mira il parco Regione Croce, a Chiavazza, uno dei giardini pubblici più suggestivi e affascinanti del Biellese, grazie alle sue bellezze faunistiche.

Spezzate, divelte e gravemente danneggiate alcune porzioni della staccionata in legno che circonda il laghetto che, da molti anni, accoglie animali di vario genere: oche, papere e tartarughe. Ad accorgersi del fatto, avvenuto nella prima serata di ieri, 3 maggio, un volontario che ha chiesto l'intervento degli agenti della Polizia locale.

“Non è la prima volta che accade un simile episodio – ricorda imbufalito il vice presidente dell'Associazione Volontari Laghetto di Chiavazza Nicolò Chiola – Sono ormai 15 anni che ci prendiamo cura di questo spazio verde senza chiedere nulla a nessuno ma sono inaccettabili simili comportamenti. Ci sentiamo un po' abbandonati a livello di sicurezza pubblica. Chiediamo maggiori controlli”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore