/ SPORT

SPORT | 02 maggio 2021, 20:00

bonprix TeamVolley cala il tris, ko per Canavese

teamvolley

Foto di B. Cavallotti

Al giro di boa della prima parte di stagione il bonprix TeamVolley chiude in seconda posizione alle spalle di Lingotto Autofrancia Torino. Tra le mura amiche della palestra di Lessona, le ragazze di coach Fabrizio Preziosa hanno archiviato la pratica Canavese Volley: 3-1 il risultato finale di una partita che avrebbe potuto concludersi anche con un secco 3-0, se nel terzo set, dopo aver vinto e convinto nei primi due, le biancoblù di casa non avessero abbassato coefficiente di attenzione e carica agonistica.

«Come al solito diamo sempre tutto nei primi due set, poi ci sono questi momenti di blackout in cui ci spegniamo e andiamo in confusione - ha spiegato il libero Chiara Cimma al termine della partita -. Ogni tanto ci perdiamo, è un problema di testa che dobbiamo assolutamente risolvere perché nel prosieguo della stagione può costarci a caro. Di positivo c'è questo secondo posto, che personalmente mi dà grande soddisfazione, perché ripaga dell'intenso lavoro fatto sin qui in allenamento».

Partenza bruciante del sestetto di casa che dopo una manciata di minuti conduce già per 10-4 con un ace di capitan Sara Gaito. La formazione biancoblù riesce a mettere sotto costante pressione Canavese, che dimostra di non essere al meglio, soprattutto in fase di ricezione. Sul 13-9 le ospiti cercano di riorganizzarsi per rientrare, ma è solo un fuoco di paglia. Zatta mette a terra il punto del 14-9 e sul 16-9 il coach ospite chiede il timeout per parlare con la sua squadra. Ma Levis piazza un altro ace e la bonprix allunga (20-9).

Il primo set sembra non aver più nulla da dire, invece, quando meno te l'aspetti, Canavese piazza un break di 4-0 costringendo Fabrizio Preziosa a spendere un timeout per arginare le torinesi. Due punti fondamentali di Beatrice Biasin (il secondo dei quali propiziato da un recupero incredibile di Zatta sotto la tribuna) sono il preludio del 25-17 che arriva dall'ennesimo errore ospite. L'avvio del secondo set è decisamente più equilibrato, almeno fino al 4 pari, quando il TeamVolley riprende il comando delle operazioni. Poi nuova parità a 7, e a 8. A questo punto, però, le biancoblù di casa riescono a prendere qualche lunghezza di vantaggio (13-10 con Zatta, poi 15-11 con un bel primo tempo chiuso da Peruzzo). Un pallonetto di Biasin porta la bonprix sul 16-11 e coach Vallero chiama timeout per fermare l'emorragia.

La sospensione non dà grandi risultati: un ace di Peruzzo e poi Gaito costringono la formazione ospite ad un altro timeout sul 20-13. Due punti consecutivi di Marta Peracino e uno di Zatta chiudono il conto (25-18). Nella terza frazione la musica cambia, fin dall'inizio. Canavese Volley cerca di raddrizzare una partita che sta prendendo una bruttissima piega e sorprende le padrone di casa, che invece abbassano il ritmo. In ogni caso, parità a 5 e poi 7. Peracino riporta avanti le sue fino al 9-7. Ma qui l'inerzia cambia: Canavese Volley mette a segno un break di 5-0 e si porta sul 12-9. Coach Preziosa prova a fermare il gioco e a ragionare con le sue ragazze, che sembrano essersi smarrite. Ma ad uscire bene dalla sospensione è il sestetto ospite, che segna subito altri due punti importanti. Preziosa prova a mischiare le carte in tavola lanciando nella mischia Camilla Gilardi al posto di Levis, ma lo spartito non cambia. Canavese è in fiducia. Sul 18-11 ospite, il coach della bonprix prova ancora una volta a fermare il gioco, ma il timeout non sortisce effetti apprezzabili e Canavese se ne va. Le ultime ad arrendersi tra le fila biancoblù sono Peracino e Peruzzo, che però non riescono ad invertire l'inerzia. Un attacco fuori di Biasin coincide con la fine del set sul 19-25.

Nel quarto set la partita cambia di nuovo, con le padrone di casa che riprendo in mano il match: lo si vede fin dalle prime battute che il piglio è diverso. Una fast di Gaito sigla il 6-3. Ancora il capitano, con la complicità di Biasin e Biassoli: 10-7. Canavese si scuote, e agguanta la parità a 13, poi passa avanti di due, sul 13-15. Coach Preziosa corre ai ripari e ferma il tempo sul 17-14 esterno. La bonprix riprende fiducia e trova la parità a 19 con Biasin dopo un errore in ricezione della formazione eporediese. Si gioca punto a punto fino al 23-23 e timeout Canavese, ma il TeamVolley dà fondo alle ultime energie e chiude sul 25-23 dopo un attacco ospite che si spegne sull'out laterale.

«I tre punti di oggi ci permetteranno di avere un buon vantaggio per una ipotetica qualificazione play off - ha sottolineato coach Fabrizio Preziosa -. Dal punto di vista della prestazione, abbiamo fatto molto bene nei primi due set, con un'ottima pressione sulle avversarie grazie alla nostra battuta e al muro difesa, ma, come spesso ci succede, nel terzo abbiamo avuto un passaggio a vuoto. Il quarto periodo ci ha visto partire bene, poi abbiamo avuto un altro momento di blackout che ha rischiato di compromettere il match, ma per fortuna dopo il secondo timeout le ragazze hanno ricominciato a giocare, aggiustando ricezione e accoppiamenti a muro. Sul 23 pari siamo venuti fuori bene e abbiamo chiuso la frazione. Molto buona la prova di Chiara Cimma, ma buona prestazione di tutta la squadra. Sono contento anche per Marta Peracino, che dopo un periodo di appannamento è tornata ai suoi livelli abituali, e lo ha fatto in un momento in cui avevamo particolarmente bisogno di lei».

BONPRIX TEAMVOLLEY – CANAVESE VOLLEY 3-1

Parziali: 25-17, 25-18, 19-25, 25-23

TeamVolley: Cimma (L), Silvestrini, Peracino 9, Peruzzo 7, Valli 1, Levis 8, Gilardi, Gaito 15, Biassoli 1, Zatta 11, Perissinotto, Biasin 18. Allenatore: Fabrizio Preziosa. Assistente: Paolo Salussolia.

Canavese: Lancieri 14, Masserano 2, Povolo 6, Catena (L), Longu, Levrio, Getto 15, Marrocu, Boscarato 14, Gilardino (L), Bonatto, Vittonatti M., Vittonatti A. Allenatore: Vallero.

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore