- 30 aprile 2021, 10:45

Biella ospiterà la storica bicicletta di Marco Pantani

Da sabato sarà all’Informagiovani. Inoltre, grazie a Fondazione Pantani, è previsto il ritorno a Biella anche di Luca Panichi.

giro d'italia

Inizia a delinearsi il fitto impegno della Fondazione Marco Pantani nel contesto degli eventi collaterali che precederanno la terza tappa Biella-Canale in calendario lunedì 10 maggio. Già in questo weekend Spazio Pantani si trasferirà da Cesenatico a Biella per un filo diretto con il territorio che meglio di tanti altri identifica e si rispecchia nelle imprese più eclatanti del Pirata.

Il feudo di Montagna Pantani sarà la centralissima via Italia. Sabato e domenica il centro inizierà a tingersi del rosa del Giro d'Italia e del giallo che celebrò le grandi vittorie del campione romagnolo, non solamente per il colore principe del Tour de France, ma anche per le nuances della maglietta riconducibile al dream team Mercatone Uno. Proprio una casacca indossata da Marco nel 1999, anno dell'epica rimonta vincente sui tornanti di Oropa, sarà tra i cimeli dell'asta privata i cui proventi saranno destinati alle finalità della Fondazione, così amabilmente gestita dalla famiglia Pantani, motivo di fede e orgoglio di mamma Tonina, papà Paolo e della nipote Serena Boschetti. Oltre alla maglietta, con la quale vinse Vuelta, Murcia, 4 tappe al Giro d'Italia e sferrò il celebre attacco sulla Cipressa alla Milano-Sanremo, in un percorso non proprio a lui congeniale, gli amici biellesi che aderiranno all'asta potranno contare, tra gli altri oggetti, su un cappellino griffato Carrera, indossato nel 1994 da un Pantani in erba.

L'evento ufficiale, candidato ad essere uno dei momenti clou delle iniziative collaterali del Giro d'Italia a Biella, sarà invece l'esposizione di una bicicletta molto cara a Marco, "venerata" in ogni angolo d'Italia ed estero in occasioni simili. La bicicletta che Marco usò per affrontare la stagione 2001, sarà esposta nella vetrina di Informa Giovani, proprio all'angolo tra via Italia e i portici di Palazzo Oropa. La bicicletta (dimensioni 167x90x50), che sarà l'icona dell'area selfie benefica e dello stand posizionato nella medesima area, riprende i colori del 1998, anno magico del Pirata, che dopo un discreto 2000 (Giro e Tour) fu protagonista nella stagione successiva con la benedizione di Bianchi e Mercatone Uno, sponsor che nutrivano grandi aspettative. Vennero ripresi i colori giallo e celeste della stagione trionfale del 1998, ma purtroppo le cose non andarono come sperato.

In quella stagione affrontò il Giro d'Italia e si ritirò alla penultima tappa. Partecipò anche alla Vuelta di Spagna, ma per un analogo problema di salute fu nuovamente costretto al ritiro. La coreografia del centro cittadino allestita dal Comitato di tappa presieduto dall'Assessore allo sport Giacomo Moscarola, si arricchirà e colorerà anche con le bandiere e gli striscioni ufficiali della Fondazione Pantani, gli stessi striscioni che hanno accompagnato ogni corsa sulle strade di mezzo mondo. Striscioni ma anche gigantografie, una delle quali farà bella mostra di sé sulla facciata di Palazzo Oropa.

Tra i testimonial di Fondazione Pantani, oltre al famoso artista romagnolo Gianni Drudi, si registrerà il ritorno a Biella dello scalatore in carrozzina Luca Panichi, che molti ricorderanno per il record fatto registrare nel 2017 sulla salita di Oropa. Saranno comunque tanti gli ospiti a sorpresa che si alterneranno in presenza presso lo stand di via Italia, dove sarà anche attivo il corner degli amici di Miky Boys per la lotta contro il bullismo. Entrambe le fondazioni saranno felici di accogliere i tanti fans, tesserati, amici e simpatizzanti per momenti all'insegna dell'amicizia, della solidarietà e del ricordo sempre indelebile nei confronti di Marco Pantani e Michele Ruffino. Sabato e domenica sono pronti all’esordio anche lo stand informativo sugli eventi collaterali e sulla partenza della tappa Biella-Canale. Iniziative interattive per scoprire Biella Città Creativa UNESCO e il turismo del territorio.

Diventa protagonista facendoti una foto celebrativa nel ricordo del Pirata: lungo la via Italia sarà possibile scattare un selfie nell’area dedicata dove sarà presente oltre alla bicicletta di Marco Pantani anche una serie di allestimenti rigorosamente in rosa. I selfie scattati a scopo ludico, informativo e di promozione del territorio biellese saranno pubblicati sulle pagine social (Facebook e Instagram) @tappabiella.giroditalia e per i partecipanti sono previste delle simpatiche sorprese.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

SU