CRONACA - 22 aprile 2021, 17:36

Tenta di gettarsi dal ponte della tangenziale, salvato dai poliziotti di passaggio

L'episodio è accaduto intorno alle 12,20 di oggi, 22 aprile: alla base del gesto anticonservativo ci sarebbe un forte litigio di coppia, che avrebbe portato la sua fidanzata ad annunciare la fine della relazione

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Sarebbe stato un forte litigio di coppia il motivo alla base del gesto anticonservativo che intorno alle 12,20 di oggi, 22 aprile, un giovane 28enne ha minacciato di fare. Dopo la discussione, che avrebbe portato la sua fidanzata ad annunciare la fine della relazione, il ragazzo avrebbe inchiodato l’auto sul ponte della tangenziale per poi scendere dal mezzo e arrampicarsi sulla recinzione. Immediato l’allarme che la giovane e gli automobilisti in transito hanno lanciato alle forze dell’ordine, ma l’attesa è stata più breve del previsto: proprio in quel momento stava viaggiando sul ponte una volante della Questura di Biella, che ha prontamente fermato il giovane e ha richiesto l’intervento del 118. Da ulteriori controlli è emerso che il 28enne proveniva dal Veneto ed è una Guardia Giurata: per motivi di sicurezza gli sono state sequestrate munizioni e arma e, dato che non avrebbe potuto essere qui se non per questioni di urgenza, gli agenti gli hanno comminato una multa per inosservanza delle norme anticovid che regolano gli spostamenti. Lo stesso è stato poi trasportato in ospedale per gli accertamenti del caso.

bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

SU