/ Basso Biellese

Basso Biellese | 16 aprile 2021, 15:00

Villanova Biellese, in arrivo una colonnina per le auto elettriche

Il comune investe 181 mila euro per efficientamento energetico del municipio, sostituzione di 42 lampioni e messa in sicurezza dell'ex provinciale 319

Foto repertorio

Foto repertorio

Il sindaco di Villanova Biellese, Giovanni Mangiaracina, ha annunciato l'installazione di un colonna per la ricarica di auto elettriche nella piazza del paese. “Questa è l'intenzione della nostra amministrazione vista la crescente tendenza ad utilizzare veicoli ecocompatibili”.

Nel consiglio comunale dello scorso 22 marzo, il primo cittadino ha inoltre comunicato di aver ricevuto contributi a fondo perduto dallo Stato, riservati ai comuni con popolazione inferiore a 5 mila abitanti, per 100 mila euro. Di questi, 50 mila saranno destinati all'efficientamento energetico del municipio. “Sostituiremo caldaia e termosifoni, - sottolinea il sindaco – rifaremo parte dell'intonaco e ridipingeremo la facciata”. La restante parte per sostituire 42 punti di illuminazione pubblica, oggi alimentati a vapori di sodio e mercurio, con lampade a led di nuova generazione.

Un altro contributo, previsto per i paesi inferiori a 1000 abitanti, è stato ricevuto dallo Stato per 81,3 mila euro, che saranno impiegati per la messa in sicurezza dell'ex provinciale 319, la strada che porta alla Trossi, nel tratto compreso tra il centro paese ed il rio Ottina.

Il consiglio del 22 marzo, preso atto dell'elenco di nominativi estratti dalla Prefettura, ha, inoltre, nominato il cuneese Domenico Papalia alla carica di revisore dei conti per il triennio 2021-2024, stanziando 1080 euro a titolo di compenso annuo lordo e 250 euro come rimborso annuo per spese di viaggio. E approvato la convenzione con la Provincia di Biella per la gestione associata dell'ufficio procedimenti disciplinari.

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore