/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 12 aprile 2021, 07:40

Lingua, migrazione e identità, a Su Nuraghe serata con Roberta Bianca Luzietti

Mercoledì 14 aprile il seminario gratuito on line sulla piattaforma ZOOM sul tema del mantenimento delle caratteristiche fonetiche dei Sardi che vivono nello Yorkshire in Gran Bretagna

Foto Su Nuraghe

Foto Su Nuraghe

Nella serata di mercoledì 14 aprile, alle ore 21:00 la dottoressa Roberta Bianca Luzietti, laureata lo scorso mese di settembre presso il dipartimento di Linguistica Teorica e Applicata delle Lingue Moderne dell’Università degli Studi di Pavia, sarà ospite presso l’associazione Su Nuraghe di Biella per un seminario di disseminazione della sua ricerca scientifica.

Il seminario si terrà su piattaforma ZOOM, al link https://us02web.zoom.us/j/81694046602?pwd=R1BnaDFsZVJRbU9jU0ZSM1N .

La partecipazione è, come sempre, assolutamente gratuita.

Nel corso della serata la dottoressa  Luzietti presenterà, in lingua italiana, i risultati della sua tesi magistrale scritta in inglese dal titolo “A sociophonetic approach on consonants in the Sardinian Italian community in Yorkshire” (Un approccio sociofonetico alle consonanti nella comunità Sarda Italiana che vive nello Yorkshire). Si tratta di un lavoro di ricerca sul mantenimento delle caratteristiche fonetiche tipiche dell’italiano di Sardegna mediante lo studio di consonanti occlusive di parlanti sardi residenti a York.

La ricerca è stata condotta in parte durante l’Erasmus+ Traineeship presso l’Università di York con la supervisione della relatrice, professoressa Chiara Meluzzi, ora docente presso l’Università degli Studi di Milano.

La dottoressa Luzietti, concluso il suo percorso di laurea pavese, è ora assegnista di ricerca presso il Centro di Sonologia Computazionale dell’Università degli Studi di Padova.

Per informazioni: info@sunuraghe.it

Comunicato Stampa Eulalia Galanu Su Nuraghe - a.b.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore