/ CRONACA

CRONACA | 10 aprile 2021, 16:00

Biella, nota di Banca Sella: “Indagine? Scattata su nostra denuncia. Individuate anomalie”

banca sella

Sull'indagine sulle movimentazioni bancarie sospette portata avanti dai Militari del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Biella, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, che ha portato a due misure cautelari personali a carico di un ex dipendente della Banca Sella e di uno dei tre correi esterni all’istituto per reati contro il patrimonio (leggi qui), è arrivata una nota ufficiale da parte dell'istituto di credito biellese.

“L'indagine – si legge - è scattata in seguito alla denuncia del gruppo Sella che aveva individuato anomalie nell'attività del proprio dipendente. Il Gruppo ha prontamente interrotto il rapporto di lavoro e ha provveduto a denunciarlo alla Procura della Repubblica di Biella, mettendosi a disposizione delle Autorità per fornire qualsiasi altra documentazione e informazione necessaria. I clienti coinvolti nell’attività illecita del dipendente sono stati subito avvertiti da parte del Gruppo Sella, che è assicurato”.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore