/ CRONACA

CRONACA | 07 aprile 2021, 07:30

Portano via vaso di viole da tomba del padre, l'amarezza di una lettrice: “Non c'è rispetto, nemmeno per i morti”

cossato cimitero

“Non c'è più rispetto per niente e nessuno. Nemmeno per i morti”. Sono parole amare quelle pronunciate da una nostra lettrice che, nei giorni scorsi, ha avuto una brutta sorpresa al cimitero di Cossato.

“Qualcuno ha portato via un vasetto di viole dalla tomba di mio padre – racconta la donna – Sono molto amareggiata: non è tanto il valore economico ma la spregiudicatezza e la mancanza di rispetto di alcuni verso la comunità. Specialmente in un luogo come il campo santo. Già in passato mi era capitato una cosa del genere. Ma ora esprimo tutto il mio disappunto per la vicenda”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore