CRONACA - 06 aprile 2021, 09:00

Sorpresa in Valle Cervo, trovate tre granate di mortaio inesplose della Seconda Guerra Mondiale

A trovarle un escursionista che ha lanciato subito l'allarme. Sono attesi gli Artificieri di Torino per la rimozione e bonifica.

bombe mano

Foto di repertorio

Circa tre bombe a mano inesplose, risalenti alla Seconda Guerra Mondiale, sono state trovate nei giorni scorsi in Valle Cervo. Si tratta di tre granate di mortaio, di fabbricazione italiana, rinvenute in superficie da un escursionista che ha immediatamente lanciato l'allarme contattando i Carabinieri della locale stazione.

Si presume che la zona interessata fosse un avamposto dei partigiani durante l'ultimo conflitto mondiale. Per motivi di sicurezza (ed evitare la presenza di curiosi) non è stata data comunicazione della località, ora delimitata e sotto sorveglianza. Sono attesi, tra oggi e domani, i Carabinieri del Nucleo Artificieri di Torino per la bonifica e messa in sicurezza della zona. Seguiranno aggiornamenti.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

SU