/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 24 marzo 2021, 07:40

L’Arte torna a intrecciarsi con il talento dell’ITS TAM

Dopo la fortunata collaborazione del 2019, gli studenti dell’ITS TAM di Biella tornano a lavorare con Enrica Borghi, artista di fama internazionale, per la realizzazione di due opere che saranno protagoniste di Riverbero, la prossima mostra personale dell’artista.

L’Arte torna a intrecciarsi con il talento dell’ITS TAM

In occasione di Riverbero, la prossima mostra personale di Enrica Borghi che sarà inaugurata il 9 aprile presso la stupenda Villa Borromeo d’Adda ad Arcore, e poi a giugno al Castello Reale di Govone, residenza sabauda in provincia di Cuneo, un gruppo di studenti dell’ITS TAM di Biella si è messo al lavoro per la realizzazione di alcune opere pensate dall’artista per “mettersi in dialogo con la storia del luogo – come recita la presentazione della mostra – coglierne e amplificarne il ricordo, reinterpretandolo in una continuità che non vuole creare cesure o sottolineare contrasti con il passato ma diventarne parte, proiezione, riverbero, appunto”.                                            

È questo dunque il contesto per cui sono state realizzate due “corazze” che fanno dialogare materiali dissonanti come lane grezze con plastiche dei contenitori dei detergenti di uso quotidiano. Due armature che simulano la protezione di donne guerriere, facendo emergere citazioni da Hans Ruedi Giger ma anche il panno della mantella di Cappuccetto rosso, gli abiti di Pierre Cardin degli anni Sessanta e i film di Mad Max.

Per la realizzazione delle corazze, gli studenti hanno lavorato le parti in maglia utilizzando le lane “etiche” del Gomitolo Rosa, che poi hanno accessoriato con scarti di recipienti in plastica. A completare il corredo delle opere per la mostra anche due piccoli moderni arazzi, che i nostri studenti hanno realizzato su telai a mano presenti al TAM. Questa collaborazione del TAM con Enrica Borghi, artista di fama internazionale, non è una novità.

Nel 2019 infatti si affacciò per il TAM la prospettiva tanto inedita quanto affascinante di intrecciare il know how tessile degli studenti con il mondo dell’arte: per il lancio di Torino 2020 – Capitale dell’Economia Circolare Arte Scienza Economia, sei tra musei e fondazioni torinesi si fecero promotori della realizzazione di altrettante opere dislocate nei punti strategici della città per riflettere sui temi dell’economia circolare, che rappresenta il futuro per le nostre città e per il pianeta.

Una di queste opere, Nomade di Enrica Borghi, fu realizzata con la collaborazione degli studenti del TAM, dando così avvio a questa fruttuosa partnership con l’artista del riciclo. La mostra Riverbero si terrà dal 9 aprile al 7 giugno 2021 presso Villa Borromeo d’Adda, Largo Vincenzo Vela, 1 ad Arcore (provincia di Monza-Brianza). Per gli orari di apertura e le modalità di accesso si prega di consultare il sito www.associazioneheart.it Ingresso gratuito.

comunicato tam - f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore