SPORT - 23 marzo 2021, 18:30

CMR Cossato, a Trofarello trionfa Gasparini. Seris subito a podio FOTO

cmr cossato

Con la prima prova del Campionato Regionale FMI Piemonte è ufficialmente iniziata la stagione agonistica del Team CMR di Cossato che ha schierato cinque piloti tra i 210 che si sono presentati sul circuito di Trofarello, limite massimo imposto dai protocolli covid. Tra le new entry 2021, nella classe 125 senior, Giovanni Barboni, diciasettenne di Roasio e da poco entrato a far parte dell’organico CMR. Per lui 2 manche combattute che lo hanno visto effettuare importanti sorpassi e conquistare l’ottavo posto in gara 1 e il decimo posto in gara 2 andando a collocarsi in nona posizione in campionato.

Nella Veteran MX2, classe riservata agli over 40, ha debuttato in arancione KTM Alessandro Rizzo. Il pilota di Portula in sella alla sua SX 250 a due tempi ha conquistato il quinto posto sia in gara 1 che in gara 2. Nella classe Expert due conferme promosse dalla categoria Rider: Dionisio Francesco e Simone Gasparini. Al via di gara 1 è Gasparini a partire primo davanti ai 35 piloti al cancelletto e fin dai primi giri ha imposto un ritmo tale da distanziare il gruppo e tagliare per primo il traguardo. Dionisio ha invece dovuto rimontare in mezzo al gruppo e dalla diciottesima posizione ha chiuso dodicesimo.

In gara 2 è nuovamente Gasparini ad effettuare la holeshot iniziando subito in testa la manche. Al quinto giro ha subito un sorpasso passando in seconda posizione ma al settimo giro ha trovato lo spiraglio per tornare in prima posizione ed andare a vincere anche la seconda manche. Dionisio ha invece dovuto lottare per recuperare dalla diciottesima posizione di partenza arrivando a chiudere 14° in gara due e ottenere il 12° posto di giornata.

Nella categoria superiore, la Fast, fantastico esordio per Nicky Seris. Il giovane valdostano, allievo di Mercandino e passato dalla classe 125 alla MX2 ha debuttato nella nuova categoria in sella alla sua KTM SXF250 preparata dal Team CMR. Nelle due manche di gara si è confrontato anche con i piloti della classe Elite con alcuni dei quali ha dimostrato di poter già competere. Al termine delle due prove è risultato secondo assoluto della Fast ottenendo il primo podio stagionale. “Una giornata fantastica che ci rende fieri dei nostri ragazzi e del lavoro invernale ma che è solo un primo passo”, fanno sapere dal CMR.

“Ora dobbiamo rimetterci subito al lavoro per preparare le prossime gare ma fin da ora dobbiamo ringraziare tutti i sostenitori e partners che hanno contribuito a questi risultati. Tra loro un grazie particolare alla scuola motocross di Mercandino e al meccanico di pista Pavesi.” I ragazzi del CMR torneranno in pista domenica 5 aprile con le classi Challenge e Femminile dove faranno il loro esordio Alberto Pavesi e Lucia Ghirardello e nuovamente con Alessandro Rizzo nella Veteran mentre il 10 aprile Nicky Seris debutterà al Campionato Italiano Prestige sullo storico tracciato di Maggiora.

Comunicato stampa CMR Cossato g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

SU