/ SPORT

SPORT | 21 marzo 2021, 19:30

Quarto successo consecutivo al Forum per l'Edilnol: Mantova si arrende 98-77

basket

Foto Studio Fighera

Interrotta in trasferta, la striscia vincente di Edilnol Pallacanestro Biella continua invece al Forum, dal quale esce sconfitta stavolta la Staff Mantova. Vittoria importantissima per la classifica perché consente di riavvicinare anche i virgiliani, ancora davanti ma con lo scontro diretto a sfavore per differenza canestri. La partita ha seguito un copione ormai noto, con l’Edilnol a condurre sin dall’inizio con punteggio altissimo (60-39 a metà gara), poi un terzo quarto che ha fatto scattare qualche campanello d’allarme ed un finale che stavolta non ha riservato sorprese, con Mantova sempre tenuta a debita distanza. Sugli scudi capitan Laganà e Miaschi, top scorer di giornata con 24 punti a testa.  

PRIMO QUARTO - Quintetti iniziali con Berdini, Miaschi, Carroll, Hawkins e Barbante per l’Edilnol, Veideman, Bonacini, Ghersetti, Ceron e Weaver per Staff Mantova.. Miaschi firma subito un 5-0, Ghersetti risponde con due triple, poi tocca ai centimetri di Barbante contro i chili di Weaver e la partita prosegue in equilibrio. 12-10 a metà tempo, Hawkins ci aggiunge una schiacciata e Barbante un appoggio da sotto, costringendo coach Di Carlo al time-out. Dentro Maspero, ma il parziale che segue è un 8-2 per Biella che doppia gli ospiti sul 24-12, entrano Laganà e D’Almeida ed il capitano allunga con due liberi prima che Ferrara interrompa il break. Ultimo minuto dal 26-14, segna Ghersetti, Laganà risponde da tre e si chiude con l’Edilnol avanti 29-16.  

SECONDO QUARTO - Mantova ci prova con le penetrazioni di Cortese e Veideman, l’Edilnol continua a produrre punti con Hawkins e Laganà che ne scrive 5 di seguito. Arriva una tripla allo scadere dei 24” ad opera di Cortese, ma non fa troppo male perché D’Almeida, Hawkins e Laganà (due volte) firmano un altro parziale di 8-0 che porta il totale sul 44-23 dopo poco più di 15 minuti di gioco. Inevitabile un altro time-out degli ospiti che però perdono palla con Weawer per venire puniti dalla tripla di Carroll. Dal - 24 Mantova risale però con un buon parziale di 10-2 a proprio favore, l’Edilnol riparte con Miaschi e le triple di Bertetti ed ancora di Miaschi per la ormai consueta grandinata di canestri, chiusa con un fallo all’ultimo secondo su Miaschi al tiro da tre, errore ma tre liberi trasformati. Punteggio ancora una volta stellare: 60-39 all’intervallo lungo.  

TERZO QUARTO - La Staff Mantova si affida al nostro ex capitano Luca Infante, che apre e chiude un parziale ospite di 6-0. Dopo 4 minuti Laganà serve un assist perfetto a Barbante che finalmente sblocca lo score rossoblu, Hawkins replica ma l’inerzia resta dalla parte di Mantova che si riavvicina fino al 64-49, prima di trovare le risposte di Laganà ed Hawkins (da tre) che scrivono il nuovo +20 (69-49). 4 minuti alla terza sirena, timeout Staff dopo il quale però l’Edilnol recupera palla con Miaschi e lancia Laganà a canestro, Veideman sbaglia dalla lunetta, Ceron invece no e nonostante il nuovo canestro di Laganà ancora Ceron e Weawer limano altri 4 punti. Matteo Pollone recupera palla e va a conquistarsi due liberi che però sbaglia, Cortese ne approfitta, bonus esaurito dagli ospiti a 5 secondi dal termine, rimessa e canestro di Laganà sulla sirena: 75-57.  

ULTIMO QUARTO - Ghersetti subito a segno con un 2+1, poi Laganà e Weaver. L’Edilnol non finalizza diversi possessi, fortunatamente lo stesso fa Mantova e Barbante rimedia dalla lunetta. Rientra Infante e segna subito, ma Pollone risponde con una tripla, poi è la squadra ospite a commettere errori al tiro che non ti aspetteresti da giocatori come Ghersetti e puntuale arriva la punizione, sotto forma di una tripla da 9 metri di Hawkins: 87-64. Per Mantova è tutto da rifare, ma stavolta ci sono soltanto cinque minuti da giocare e più di uno se ne va senza cambiare il vantaggio biellese, grazie a due canestri di Miaschi. Finalmente l’Edilnol si ricorda che il cronometro gioca a proprio favore e rallenta un po’, trovando 5 punti consecutivi di Carroll che valgono il massimo vantaggio sul 96-70. Sono Ceron e Ghersetti gli ultimi ad arrendersi, ma l’Edilnol conserva anche i punti di distacco sufficienti a ribaltare il punteggio dell’andata, chiudendo sul 98-77.  

Edilnol Pallacanestro Biella-Staff Mantova 98-77  

Parziali: 29-16, 60-39, 75-57  

Edilnol Pallacanestro Biella: Berdini 5, Moretti, Loro, D’Almeida 2, Bertetti 3, Laganà 24, Barbante 11, Miaschi 24, Vincini, Pollone 3, Hawkins 16, Carroll 12. All. Squarcina.  

Staff Mantova: Infante 9, Mirkovski n.e., Ceron 11, Veideman 9, Ferrara 2, Ghersetti 14, Maspero 1, Cortese 12, Bonacini 4, Weaver 15. All. Di Carlo.  

Terna arbitrale: Cappello, Foti, Binotto.  

Comunicato stampa Pallacanestro Biella g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore