SPORT - 15 marzo 2021, 12:00

Scuola Pallavolo Biellese, prima sconfitta amara a Torino

scuola pallavolo biellese

Dopo quattro successi di fila, si interrompe la striscia vincente della Ilario Ormezzano SPB. I ragazzi di coach Carlos Di Lonardo escono sconfitti per 3-1 dalla palestra del San Paolo Volley Torino, formazione che ha dimostrato numeri e solidità, e che ha saputo anche approfittare della sua buona stella.

L'infortunio occorso al palleggiatore biellese titolare, Emanuele Frison, ha minato la tranquillità del gemello David, espulso poco dopo per un diverbio con gli avversari. Senza due pedine importanti, la SPB non ha comunque tirato i remi in barca, continuando a lottare su ogni pallone, tanto da meritare i complimenti del coach, che a fine gara ha dichiarato: «Non ho nulla da rimproverare ai miei ragazzi, le hanno provate tutte per vincere questa partita. Ho schierato tutto il roster a mia disposizione e ognuno di loro ha dato il proprio contributo. Merito ai nostri avversari, senza scuse né alibi. Adesso torniamo ad allenarci e pensiamo al prossimo match».

Partono molto bene i padroni di casa che vincono agevolmente il primo set con il punteggio di 25-14. Una frazione contraddistinta dai molti errori commessi sul versante SPB, mentre dall'altro lato della rete c'era una squadra che non sbagliava praticamente nulla. Ciò nonostante, nel secondo set la SPB ha cominciato a macinare gioco e a migliorare sia in ricezione che a muro, disputando una frazione concreta e a tratti anche esteticamente bella, chiudendo il set ai vantaggi 26-24. Proprio sull'ultimo punto, l'episodio che cambierà il volto del match: Emanuele Frison, a muro, cade male disturbato da un avversario e si procura una distorsione alla caviglia. Al cambio campo le due squadre sono sull'1-1, ma i biellesi hanno appena perso il palleggiatore titolare. Al suo posto entra Umberto Rastello, che disputerà una buona gara. All'inizio del terzo set, David Frison, innervosito dall'infortunio capitato al fratello, comincia a battibeccare con i torinesi oltre la rete, fino ad incappare in una squalifica, assolutamente evitabile. A quel punto, coach Di Lonardo si trova senza palleggiatore e senza una forte banda in posto 4.

«Dopo questi due episodi, la seconda parte di gara è stata tutta un'altra partita - ha sottolineato il coach dell'SPB -. Abbiamo giocato sempre punto a punto, a dispetto di quanto possano raccontare i due parziali conclusivi. San Paolo è stata molto brava a sfruttare la situazione e a portare a casa i tre punti in palio. Nulla da dire, hanno giocato un po' meglio di noi e hanno meritato la vittoria». Per la cronaca, il terzo set si è concluso 25-21 e il quarto 25-17 per i padroni di casa. Da martedì prossimo, la Ilario Ormezzano SPB tornerà in palestra per preparare il prossimo match in attesa di responsi da parte della Federazione sulla squalifica di David Frison e sulle tempistiche di recupero del gemello Emanuele.

SAN PAOLO VOLLEY TORINO - ILARIO ORMEZZANO SPB 3-1

Parziali: 25-14, 24-26, 25-21, 25-17

SPB: Rastello, Scardellato 21, Ricino 4, Gallo, Balivo 2, Marchiodi 9, Frison D. 7, Brusasca 3, Guala 3, Frison E. , Bagnasco, Silvestrini 1, Vicario e Ramella Santin liberi. Allenatore: Carlos Di Lonardo. Assistente: Federico Barazzotto.

Comunicato stampa SPB g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

SU