SPORT - 14 marzo 2021, 10:00

Basket, Pallacanestro Biella affronta l'Ucc Assigeco Piacenza

Foto di repertorio - Studio Fighera

Foto di repertorio - Studio Fighera

Terza gara consecutiva al Biella Forum per Pallacanestro Biella che alle 18 di questa sera ospiterà l'UCC Assigeco Piacenza, nel match valido per la 23° giornata di campionato di Serie A2 Old Wild West, girone verde.

La squadra di coach Salieri, che viene da 3 vittorie consecutive e si trova in 4° posizione in classifica, è una squadra profonda e solida che ha fatto il salto con l'innesto di Sabatini, playmaker rapido e reattivo proveniente dalla Fortitudo che ha allungato le rotazioni e dato intensità al reparto esterni con le sue accelerazioni e con il suo tiro da tre.

I due americani sono di altissimo livello: McDuffie segna più di 20 punti a partita e Carberry, guardia molto attenta in difesa. Il pacchetto degli italiani è composto da giocatori esperti e competitivi per il campionato: Formenti, tiratore da 3 punti, il play Cesana che con l'innesto di Sabatini parte dalla panchina, ma riesce a cambiare le partite con il suo tiro da molto lontano, l'ex Massone, i lunghi Molinaro, Guariglia e Poggi, che spesso cambia McDuffie ma può giocare anche da cinque al suo fianco e per finire la guardia Under Gajic.

I ROSTER

Edilnol Pallacanestro Biella: 1 Nicola Berdini, 3 Niccolò Moretti, 7 Ursulo D'Almeida, 8 Gianmarco Bertetti, 9 Marco Laganà (C), 10 Simone Barbante, 11 Federico Miaschi, 16 Luca Vincini, 20 Matteo Pollone, 23 Deontae Hawkins, 30 Jeffrey Carroll. Allenatore: Iacopo Squarcina. Assistente: Andrea Niccolai.

UCC Assigeco Piacenza: 1 McDuffie Markis, 3 Voltolini Alessandro, 6 Poggi Giovanni, 8 Molinaro Lorenzo, 9 Formenti Matteo, 10 Gherardo Sabatini, 13 Gajic Nemanja, 18 Guariglia Tommaso, 22 Massone Federico, 29 Carberry Tobin, 90 Cesana Luca. Allenatore: Stefano Salieri. Assistente: Lorenzo Dalmonte.

PAROLA AI PROTAGONISTI

Iacopo Squarcina (Head Coach Edilnol Biella) - “Contro Capo d’Orlando abbiamo disputato una grande gara, dobbiamo cavalcare l’onda positiva. Ci aspetta il match casalingo con Piacenza, una squadra forte che si è migliorata con l’arrivo di Sabatini. All’andata abbiamo controllato il match per 38 minuti, poi alcuni errori a rimbalzo ci hanno impedito di portare a casa il match. Dobbiamo continuare a cercarci nei momenti decisivi delle gare”.

Gianmarco Bertetti (Guardia Edilnol Biella) - “Arriviamo da una partita che abbiamo affrontato nella maniera giusta e portato a casa con un secondo tempo di spessore. Abbiamo ancora quattro partite cruciali per il nostro cammino, non possiamo commettere altri passi falsi. È ancora tutto in gioco, dobbiamo continuare a lavorare per raggiungere il nostro risultato”. 

Comunicato Stampa Pallacanestro Biella - bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

SU