ATTUALITÀ - 14 marzo 2021, 13:00

Invaso sul torrente Sessera, Ronzani: "Progetto vecchio, le priorità sono altre"

Invaso sul torrente Sessera, Ronzani: "Progetto vecchio, le priorità sono altre"

Riceviamo e pubblichiamo:

"E poi ci stupiamo se all'interno della Unione Europea vi è chi guardava e guarda con preoccupazione al modo in cui il nostro Paese spenderà i 209 mld del Recovery Fund temendo che essi possano essere impiegati per resuscitare vecchi progetti oppure per realizzare opere inutili... Ne volete una conferma?

La proposta di utilizzare le risorse europee (che ci vengono date, in parte in prestito e in parte a fondo perduto) per realizzare il nuovo invaso sul torrente Sessera che, nel nuovo contesto europeo, appare persino provocatoria. Non ritorno sulle ragioni, ribadite più volte, che depongono a favore della assoluta necessità di opporsi al nuovo invaso. Il fatto che il progetto sia stato rispolverato e riproposto dimostra però come si sia completamente "fuori fase" rispetto alla logica e alla filosofia che ispira il piano di ripresa Next Generation Eu.

Esso infatti, tra le varie condizionalità, prevede che l’utilizzo delle risorse straordinarie sia rivolto a investimenti “buoni”, capaci di generare valore aggiunto, i cui effetti sul territorio dovranno essere misurati per ottenere il disco verde della Commissione, secondo l’effettivo potenziale di crescita, la creazione di posti di lavoro e la resilienza sociale ed economica, oltre che dell’effettivo contributo alla transizione verde e digitale.

Quello per realizzare il nuovo invaso è tutto fuorché un investimento buono, capace di migliorare le condizioni e la sostenibilità ambientale. Eppure qualcuno lo ha proposto, andandolo a pescare nei "fondi di magazzino secondo la peggiore tradizione di un certo modo di fare politica e rinunciando a immaginare un futuro diverso per il nostro territorio". Ancora una volta non è stato compiuto alcuno sforzo per individuare, attraverso un confronto con il sistema locale nelle sue varie articolazioni, priorità territoriali e progetti in sintonia con il Next Generation Eu ma ci si è limitati a riproporre vecchi e inutili progetti".

Wilmer Ronzani

Ti potrebbero interessare anche:

SU