CRONACA - 10 marzo 2021, 09:00

Il podismo biellese piange la morte di Gianluca Finotello: aveva 45 anni

A stroncarlo un brutto male. I ricordi di Paolo Vialardi del Biella Running e di Luigi Nicoletto dell'Amron Team.

finotello lutto

Borriana e il mondo del podismo biellese piangono la prematura scomparsa di Gianluca Finotello, morto a soli 45 anni a causa di un brutto male. A luglio ne avrebbe compiuti 46. La notizia della sua dipartita ha colpito profondamente l'intera comunità biellese come un fulmine a ciel sereno.

Artigiano e portacolori prima del Biella Running poi dell'Amron Team, negli anni aveva ottenuto grandi risultati in diversi appuntamenti sportivi, come il Trittico Storia e Sapori d'Eccellenza e l'Urban Trail delle Alpi Biellesi.

A ricordarlo Paolo Vialardi, responsabile della sezione podismo Pietro Micca – Biella Running: “Aveva una voglia di correre pazzesca. Umiltà e passione erano le sue qualità principali. Voleva spaccare il mondo”. Gli fa eco il compagno di squadra all'Amron Team Luigi Nicoletto: “Un grande atleta e un bravo ragazzo”.

Al momento non è nota la data dei funerali.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

SU