SPORT - 04 marzo 2021, 09:30

Basket Femminile, parte il campionato di Serie B

basket femminile

Scatta sabato 6 marzo il campionato di Serie B di basket femminile. Dopo il lungo posticipo a seguito della crisi pandemica, finalmente si ritorna a giocare anche nella serie cadetta femminile. La società laniera Basket Femminile Biellese, ha confermato l'adesione ad un campionato che ha visto diverse compagini rinunciare alla partecipazione in quanto in gravi difficoltà.

Così sabato 6 marzo, alle18.15, sul parquet casalingo dei Salesiani, ci sarà il debutto per le ragazze di coach Cardano in serie B contro l'agguerrita Cuneo. Non sarà una partita facile. Le ospiti schiereranno una squadra giovane ma che ha recentemente vinto il titolo nazionale Under 18.  Le biellesi, largamente rimaneggiate dalla formazione di inizio anno, daranno spazio alle giovani di casa, cercando, in questo anno anomalo, di far accumulare più esperienza possibile alle promesse della cantera. Diversi i forfait tra le fila laniere, tra cui Tarantino, ceduta in prestito a Pasta Rivalta per motivi logistico-sanitari. Nessun scoramento da parte della società che darà l'opportunità  di esordire a giovani molto promettenti come Ylenia Zanforlini, del 2004, e Soha Habti, classe 2005.

"Altre società hanno avuto delle grosse difficoltà sia economiche che organizzative" commentano dalla dirigenza "e hanno preferito autoescludersi, perdendo i titoli e svincolando le atlete. Noi abbiamo voluto trasformare i problemi in opportunità. Il campionato di per sè anomalo, forse sfalsato nei valori in campo, ci dà l'opportunità di far crescere ulteriormente atlete molto giovani. Accumuleranno esperienza per i prossimi anni, Stiamo sfruttando l'occasione per lavorare per il futuro. Certamente alcune assenze peseranno, ma centreremo il nostro obiettivo non sulla classifica finale, ma sul lavoro con le ragazze. Nonostante le assenze, avremo una rosa giovane ma agguerrita. A fianco di capisaldi come Gandini, Trucano, Barbagallo, ci saranno ancora le giovani Tua, Ricino,Guzzon, che già erano nel giro della prima squadra gli scorsi anni, Esordirà Viola, e le giovanissime Zanforlini e Habti. E ancora da fuori biellese ci saranno Celleghin da Ivrea e Tamini da Verbania. Per l'intera società è un orgoglio vedere l'attaccamento alla maglia di queste ragazze nonostante il momento difficile che stiamo vivendo".

All'esordio casalingo sarà presente anche il Presidente della FIP Piemonte, Gianpaolo Mastromarco, a cui va l'onore di essere riuscito a gestire le difficoltà create dalla situazione pandemica permettendo di riprendere le attività agonistiche.

Comunicato stampa Basket Femminile Biellese g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

SU